domenica, Luglio 21, 2024
HomeCronacaAbbandono scolastico, a Secondigliano un campetto di calcio per chi studia

Abbandono scolastico, a Secondigliano un campetto di calcio per chi studia

Abbandono scolastico, a Secondigliano un campetto di calcio per chi studia

Lo sport per prevenire l’evasione scolastica. Rione dei fiori, Secondigliano, Napoli. Li dove fino a qualche anno fa c’era solo spaccio di droga e strapotere camorristico, oggi c’è di nuovo un campetto di calcio in erba sintetica per i ragazzi del quartiere.

Potrà giocarci però, solo chi frequenta regolarmente la scuola, mostrando ogni quadrimestre la pagella. È costato 26mila euro, raccolti grazie ad un’idea della vice direttrice del giornale Il Fatto Quotidiano, Maddalena Oliva e ai 500 lettori che hanno aderito alla sottoscrizione avviata dalla Fondazione del quotidiano diretto da Marco Travaglio.

Circa mille quadrati, il campo era stato abbandonato da tempo ed è stato inaugurato durante un’iniziativa che ha coinvolto anche gli abitanti del quartiere.  A tagliare il nastro il procuratore nazionale Antimafia Giovanni Melillo e il procuratore di Napoli, Nicola Gratteri.

(Interviste nel video allegato)

Skip to content