mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeCronacaAnniversario Liberazione, segnale forte da Napoli

Anniversario Liberazione, segnale forte da Napoli

Il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano presente alle cerimonie commemorative a Posillipo e in piazza Salvo D'Acquisto

Anniversario Liberazione, segnale forte da Napoli

Con la presenza del Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, il Governo ha voluto dare un segnale forte a Napoli, in occasione delle celebrazioni per il 25 aprile. La città, medaglia d’oro per la resistenza, in occasione degli eventi legati al ricordo della Liberazione, ha organizzato le consuete manifestazioni.

CERIMONIA AL MAUSOLEO DI POSILLIPO E IN PIAZZA SALVO D’ACQUISTO

Due le cerimonie istituzionali, prima al Mausoleo Schilizzi a Posillipo, dove sono sepolte le salme dei 17 concittadini morti durante le 4 giornate e subito dopo in piazza Carità, davanti al monumento intitolato a Salvo d’Acquisto. Con il Sindaco, Gaetano Manfredi e il ministro della Cultura, Sangiuliano, anche l’ex presidente della Camera, Roberto Fico.

MANIFESTAZIONE ANCHE DEL SUGC, SINDACATO DEI GIORNALISTI

Il tema è e resta l’unità, in un Paese che con il governo di centro-destra sembra dover fare i conti quotidianamente con un passato che fatica a essere superato. In piazza anche il prefetto, Claudio Palomba, esponenti delle istituzioni locali e il neo presidente del Premio Napoli, Maurizio De Giovanni. Manifestazione anche del sindacato dei giornalisti, Sugc, in piazza Borsa nei pressi delle pietre d’inciampo. E i rappresentanti dei sindacati tradizionali, Cgil, Cisl e Uil.

Skip to content