martedì, Maggio 28, 2024
HomeAttualitàAutonomia tra Costituzione e Vangelo, dibattito nella chiesa di San Potito

Autonomia tra Costituzione e Vangelo, dibattito nella chiesa di San Potito

Uno dei primi eventi ospitati all’interno della chiesa di San Potito

Autonomia tra Costituzione e Vangelo, dibattito nella chiesa di San Potito

L’autonomia differenziata, le sue conseguenze sul Mezzogiorno e l’atteggiamento che la Chiesa di Napoli deve avere nei confronti della misura a firma Calderoli: sono i principali temi affrontati nel corso del dibattito “Autonomi, ma uguali: tra Costituzione e Vangelo ”, promosso  dalla Pontificia Facoltà teologica dell’Italia meridionale, dalla diocesi di Napoli, dal Comitato della Settimana sociale e dall’Istituto di scienze religiose, in preparazione della 50esima edizione delle Settimane Sociali.

Ad introdurre i lavori, il Vescovo Ausiliare Mons. Gaetano Castello e il professor Francesco del Pizzo, della facoltà teologica sezione San Tommaso D’Aquino.

UNO DEI PRIMI EVENTI NELLA CHIESA DI SAN POTITO

Si tratta anche di uno dei primi eventi che si svolgono all’interno della chiesa di San Potito, che solo ad inizio mese ha riaperto le sue porte al pubblico dopo più di 40 anni, come spiegano Carlo Morelli, presidente dell’associazione che ha portato avanti i lavori  “Ad Alta Voce” e l’architetto Daniela Rinaldini.

(Interviste nel video allegato)

Skip to content