Home Coronavirus Covid, Campania a rischio zona rossa

Covid, Campania a rischio zona rossa

E’ attesa per domani la prima bozza del dpcm del nuovo Governo Draghi con le nuove misure per il contenimento della pandemia.

Oggi è tornata a riunirsi la cabina di regia nazionale e la Campania, da poco rientrata in zona arancione, rischia di tornare in zona rossa se entro due settimane non dovesse arrestarsi il trend in aumento dei casi di positività, soprattutto nella scuola.

Nelle ultime ventiquattro ore si calcolano trentuno nuovi contagi nell’ambiente scolastico napoletano, in particolare nei comuni della provincia. Con un aumento del 47,24% di casi tra gli studenti e del 51,6% tra i docenti delle scuole medie nel periodo dal 1 febbraio a ieri. L’area vesuviana resta sotto stretta osservazione.

Ad Ercolano e San Giorgio a Cremano, dove è stato individuato un focolaio della variante inglese del virus, i sindaci hanno disposto la chiusura delle scuole dove sono sono emersi i contagi.

Fino a lunedì 8 marzo invece a Scafati, dove negli ultimi sette giorni si è registrata una percentuale di contagi il doppio della media dell’intera Campania, ha varato restrizioni anti assembramento.

Mentre va a rilento la campagna vaccinale, ancora ferma agli over 80 e al corpo docenti, questo il quadro della regione che aspetta con terrore il nuovo decreto presidenziale.

Scavi di Ercolano: nuove imprese con Invitalia nel parco archeologico

In che modo il Parco Archeologico di Ercolano, appartenente al sito UNESCO con Pompei e Oplontis, può concretamente contribuire al miglioramento della qualità della vita...

Ordigno esplode in negozio Napoli, la reazione di residenti e commercianti

Avevano aperto da poco i titolari del negozio di caldaie devastato dall'esplosione di un ordigno posizionato da ignoti, la scorsa notte, davanti all'ingresso del...

Lollo Caffè per il pianeta, via ai canali social per progetto Treedom

Lollo Caffè aderisce all’iniziativa Treedom, l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online. L’iniziativa “Lollo Caffè x il pianeta” sarà...

Lite per posto auto, ucciso per difendere la figlia nel Napoletano

E' intervenuto per difendere la figlia e per questo avrebbe pagato con la vita Maurizio Cerrato, l'uomo di 61 anni ucciso ieri sera a...

Scavi di Ercolano: nuove imprese con Invitalia nel parco archeologico

In che modo il Parco Archeologico di Ercolano, appartenente al sito UNESCO con Pompei e Oplontis, può concretamente contribuire al miglioramento della qualità della vita...

Ordigno esplode in negozio Napoli, la reazione di residenti e commercianti

Avevano aperto da poco i titolari del negozio di caldaie devastato dall'esplosione di un ordigno posizionato da ignoti, la scorsa notte, davanti all'ingresso del...

Lollo Caffè per il pianeta, via ai canali social per progetto Treedom

Lollo Caffè aderisce all’iniziativa Treedom, l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online. L’iniziativa “Lollo Caffè x il pianeta” sarà...

Lite per posto auto, ucciso per difendere la figlia nel Napoletano

E' intervenuto per difendere la figlia e per questo avrebbe pagato con la vita Maurizio Cerrato, l'uomo di 61 anni ucciso ieri sera a...

Concorsone Regione Campania, tirocinanti in piazza contro la terza prova

Chiedono la semplificazione del cosiddetto concorsone della Regione Campania e l'assunzione immediata con la firma del contratto entro giugno 2021 senza passare dalla terza...
Skip to content