giovedì, Febbraio 9, 2023
HomeAttualitàCovid, in Campania calano contagi ma aumentano ricoveri

Covid, in Campania calano contagi ma aumentano ricoveri

Due morti nelle ultime 48 ore. Tasso incidenza al 18,26%

Covid, in Campania calano contagi ma aumentano ricoveri. Questa la situazione che si evince dall’ultimo Bollettino della Regione Campania. Sono 2675 i neo positivi al Covid su 14645 test esaminati. Dopo il balzo di ieri al 20,35%, oggi il tasso di incidenza scende al 18,26%. Due decessi nelle ultime 48 ore, altri due morti in precedenza ma registrati ieri. E’ evidente che per il Covid in Campania i contagi diminuiscono ma crescono i ricoveri. Negli ospedali salgono a 22 i posti letto occupati nelle terapie intensive (+2 rispetto a ieri) e salgono anche in degenza con 383 posti letto occupati (+7 rispetto a ieri).

21 PROVINCE IN FASE DI CRESCITA

Scende a 21 il numero delle province in cui l’epidemia di Covid-19 è in fase di crescita e appartengono a quattro gruppi fra Piemonte e Liguria, in Friuli Venezia Giulia e due lungo la costa adriatica, fra Emilia Romagna e Marche e fra Marche e Abruzzo. Lo indicano le analisi del matematico Giovanni Sebastiani, dell’istituto per le Applicazioni del Calcolo ‘M.Picone’, del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), “aggiornati al primo dicembre, ultimo giorno in cui il governo ha reso disponibili i dati”.

BRUSAFERRO: “SANITA’ HA TENUTO”

Dai risultati del Programma Nazionale Esiti emerge che nonostante l’emergenza Covid “il sistema nel complesso ha tenuto”. Lo ha spiegato il presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro. La dichiarazione di Brusaferro a margine della presentazione del Programma Nazionale Esiti 2022 dell’Agenzia nazionale dei servizi Sanitari regionali (Agenas), in corso al Ministero della Salute. “Dal report emerge – ha precisato – una fotografia della sanità italiana che mostra dei livelli di risposta buoni, ma con differenze tra regioni e intraregionali”.

Skip to content