sabato, Maggio 25, 2024
HomeCronacaI detriti della frana di Ischia saranno riutilizzati per la messa in...

I detriti della frana di Ischia saranno riutilizzati per la messa in sicurezza

E' il senso dell'ultima ordinanza emessa dal commissario all'emergenza Giovanni Legnini

I detriti della frana di Ischia saranno riutilizzati per la messa in sicurezza

Riutilizzare i detriti della frana di Casamicciola per metterla in sicurezza, nell’ottica dell’economia circolare: è questo il senso dell’ultima ordinanza emessa dal commissario all’emergenza frana Giovanni Legnini che ha stabilito che massi e tronchi trascinati a valle dal fiume di fango provocato dalla alluvione potranno diventare materiale utile per la tutela del territorio o, nel caso del legno, anche per il riscaldamento delle abitazioni.

I detriti franosi saranno ceduti gratuitamente ai cittadini di Casamicciola, con priorità per quelli che hanno subito danni dalla frana o dal sisma dell’agosto del 2017; l’obiettivo è quello di un riutilizzo virtuoso come ad esempio il ripristino, l’ampliamento o la realizzazione di muri a secco che fungano da protezione dai fenomeni franosi e alluvionali e utili, quindi, alla mitigazione del rischio idraulico ed idrogeologico, ma anche l’utilizzo per usi ornamentali o rifinitura, come pareti in pietra a vista, giardini pubblici.
Nel provvedimento emesso Legnini si è occupato anche di altre problematiche scaturite dalla alluvione.

Skip to content