martedì, Marzo 21, 2023
HomeCronacaIl cinema Metropolitan rischia di chiudere: il caso arriva in Parlamento

Il cinema Metropolitan rischia di chiudere: il caso arriva in Parlamento

La città ora inizia ad alzare le barricate e a chiedere per lo spazio il vincolo di destinazione d’uso

Il cinema Metropolitan rischia di chiudere: il caso arriva in Parlamento

Napoli rischia di dire addio al suo storico cinema, il Metropolitan di via Chiaia la cui crisi si era già palesata da tempo.
La Banca San Paolo Imi che è proprietaria della struttura in cui risiede il cinema-teatro a Palazzo Cellamare avrebbe infatti intenzione di far sbaraccare il Metropolitan e sostituirlo con una sala Bingo o un centro commerciale.
Più di settant’anni, dunque, di grandi prime, di cinema e di teatro rischiano di essere cancellati.
Già lo scorso ottobre Luigi Grispello, che con Giuseppe Caccavale è al vertice della società Sistema Spettacoli che gestisce la multisala di via Chiaia, aveva annunciato: “Si lotta fino a Natale. Ma siamo ottimisti”.

La città ora inizia ad alzare le barricate e a chiedere per lo spazio il vincolo di destinazione d’uso.
Intellettuali e vip si mobilitano: Peppe Barra, Ciro Capano, Alessandro Siani, Patrizio Rispo, Maurizio De Giovanni.
Tutti convinti che perdere il Metropolitan sarebbe un fatto gravissimo.
Il Comune è pronto a intervenire per scongiurare il rischio chiusura.
Il sindaco Gaetano Manfredi sta infatti per convocare un tavolo con i gestori del multiplex di via Chiaia e con banca Intesa Sanpaolo, proprietaria dei locali.
E al vertice sono invitati a partecipare le altre istituzioni coinvolte nella questione.

Skip to content