giovedì, Giugno 20, 2024
HomeEconomiaIl turismo a Ischia sale a bordo della Metro 5 di Milano

Il turismo a Ischia sale a bordo della Metro 5 di Milano

L’iniziativa è del ministero del Turismo in collaborazione con Enit e Metro 5 in occasione della Bit di Milano.

Il turismo a Ischia sale a bordo della Metro 5 di Milano

Sali in metrò e sei già in vacanza ad Ischia. E’ questo l’obiettivo promozionale della campagna

“ThisisIschia” che “sale a bordo” della linea 5 di Milano.

Per i suoi 10 anni ed in occasione della Bit (Borsa Internazionale del Turismo), la Metro 5 di Milano accoglie il Sud ospitando le immagini più suggestive di una delle perle del Mediterraneo.
Oltre ad alcuni spazi all’interno della stazione di San Siro, anche un treno della Lilla si veste interamente dei colori di Ischia, grazie alla nuova comunicazione immersiva.

ISCHIA PROTAGONISTA ALLA BIT E NELLA METRO LINEA 5 DI MILANO

L’iniziativa voluta da Enit e Metro 5 con il Ministero del Turismo è un omaggio e un esempio di visione strategica omogenea della Penisola. Presentare la campagna “ThisisIschia” in uno degli hub a più alta frequentazione è un modo per celebrare una delle espressioni di bellezza della Penisola e un esempio di solidarietà e unità del Bel Paese per promuovere l’offerta turistica in una zona messa a dura prova dai fenomeni naturali di novembre.

La linea 5 della metropolitana di Milano è altamente tecnologica ed ecologica. Un servizio di trasporto pubblico driverless che riduce il traffico di superficie e riqualifica l’ambiente urbano con diciannove stazioni di accesso a un sistema di trasporto pubblico sostenibile, agile e interconnesso.

“THISISISCHIA” FARA’ DA APRIPISTA ALLA CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL TURISMO IN ITALIA

Prosegue quindi anche a livello internazionale la campagna voluta da Ministero del Turismo e Enit che andrà avanti fino ad aprile 2023 nei principali hub italiani e internazionali con un’attenzione ai Paesi da cui proviene il maggior numero di turisti interessati all’Italia quali Germania, Uk, Usa, Francia, Spagna e Benelux e vede il coinvolgimento degli eroi locali, cittadini, soccorritori e operatori duramente colpiti dalla frana dello scorso novembre.

L’isola Verde fa da apripista anche a campagne più ampie declinate in seguito anche su varie regioni nostrane per creare un fil rouge di promozione univoca della Penisola coinvolgendo tutti gli appassionati dell’isola e dell’Italia.

Italiani e stranieri potranno condividere i propri scatti autografati dell’isola che saranno rilanciati con l’hashtag dedicato e gli strumenti messi a disposizione dalla campagna realizzata da Enit per il Ministero del Turismo.

Inoltre una landing page dedicata consentirà di scegliere il proprio tour virtuale di Ischia in tempo reale e condividerla con utenti online.

“Non dimenticheremo mai la tragedia che si è abbattuta su Ischia lo scorso novembre, e questa campagna è stata pensata proprio per evitare che si aggiungesse un’altra tragedia, ossia quella della perdita di flussi turistici – commenta il ministro del Turismo Daniela Santanchè -. La stampa internazionale, infatti, aveva scritto di come Ischia fosse stata seppellita dal fango, e ciò ha causato tante, troppe disdette: di certo, noi non potevamo permettere che una realtà come Ischia, che fa del turismo la sua principale fonte di reddito, rischiasse di perdere la stagione turistica di Pasqua e quella estiva”.

“Ischia si fa capofila di un progetto di valorizzazione dei territori anche i meno noti raccontati attraverso gli occhi delle persone che li abitano. Condividere modelli e azioni su scala nazionale crea la giusta sinergia per una crescita armonica del turismo”, aggiunge Ivana Jelinic ceo Enit.

Skip to content