giovedì, Luglio 7, 2022
Home Cronaca Integrazione nel lavoro delle fasce “vulnerabili”: a Caserta il meeting Italo-svedese organizzato...

Integrazione nel lavoro delle fasce “vulnerabili”: a Caserta il meeting Italo-svedese organizzato dal Consorzio Icaro

Un meeting Italo-Svedese, organizzato dal Consorzio di Cooperative Sociali Icaro, con l’obiettivo di discutere e concordare una comune proposta progettuale, incentrata sul reinserimento nella società e nel mercato del lavoro dei gruppi vulnerabili, ed in particolare delle persone che hanno recentemente completato un percorso di riabilitazione da sostanze stupefacenti e psicotrope, con particolare attenzione alle donne e giovani: è stato il cuore dell’incontro che si è tenuto ieri all’Hotel Europa Art di Caserta.

Il meeting ha messo a confronto le diverse realtà nazionali, individuando pratiche comuni a favore dei soggetti vulnerabili.

Al proficuo evento, hanno preso parte esponenti di differenti realtà italiane e svedesi. Tra questi: Gabriele Capitelli, Fondatore e Direttore di Icaro Consorzio di Cooperative Sociali; Vincenzo Griffo – Coordinatore Progetti Europei di Icaro Consorzio di Cooperative Sociali; Claudia Faggiano, Psicologa e coordinatrice dei Servizi Psichiatrici di Icaro Consorzio di Cooperative Sociali; Nicola Catellani, Direttore del Sern; Emanuela Allegri, Dirigente Politiche Sociali del Comune di Parma; Peter Jormeus – Presidente del CDA del RIA Falköping; Susanne Berglund – Membro del CDA del RIA Falköping; Maria Johansson, Manager del servizio sociale, tossicodipendenti e adulti della Municipalità di Falköpings.

A dare il proprio contributo anche alcuni stakeholders del territorio, come Paolo Colombo, Garante dei Diritti dei Disabili del Consiglio Regionale; Francesca Palma, Direttore del Consorzio dei servizi sociali e socio-sanitari dell’Ambito Territoriale C8; Carmine De Blasio, Coordinatore dell’Ambito Territoriale C1; Luigi Bosco, Assessore Politiche Sociali del Comune di Caserta.

La giornata si è conclusa con l’unanime decisione di presentare entro il mese di marzo 2022 una proposta progettuale a valere del Programma Erasmus+ all’Agenzia Nazionale Svedese.

Consigliere Regionale Fulvio Frezza: “Approvato il bando per l’assegnazione degli incarichi di libera pediatria 2022, una battaglia vinta!”

“Finalmente una buona notizia: arrivata l'approvazione del Decreto Dirigenziale n. 24 del 30/6/2022 da parte delta Direzione Generale per la Salute della Regione Campania"...

Gratuito patrocinio, avvocati napoletani chiedono intervento del Parlamento

Nel 1995 erano settemila in Italia le richieste di gratuito patrocinio di cittadini non in grado di pagare l’avvocato, nel 2020 180mila. Solo nel distretto...

Sanità 20/30, si pianifica il futuro con i fondi del Pnrr

Pianificare la sanità in Campania grazie anche ai fondi del PNRR. Se ne è discusso a Città della Scienza a margine del “Laboratorio Sanità...

Covid, Zuccarelli: “Rischio paralisi per gli ospedali, quarta dose per i sanitari. Obbligo di denunciarsi in caso di positività”

«Credo sia ormai indispensabile una seria riflessione sull’esigenza di una quarta dose da somministrare al personale sanitario. Il virus è dilagante e rischiamo nel...

Consigliere Regionale Fulvio Frezza: “Approvato il bando per l’assegnazione degli incarichi di libera pediatria 2022, una battaglia vinta!”

“Finalmente una buona notizia: arrivata l'approvazione del Decreto Dirigenziale n. 24 del 30/6/2022 da parte delta Direzione Generale per la Salute della Regione Campania"...

Gratuito patrocinio, avvocati napoletani chiedono intervento del Parlamento

Nel 1995 erano settemila in Italia le richieste di gratuito patrocinio di cittadini non in grado di pagare l’avvocato, nel 2020 180mila. Solo nel distretto...

Sanità 20/30, si pianifica il futuro con i fondi del Pnrr

Pianificare la sanità in Campania grazie anche ai fondi del PNRR. Se ne è discusso a Città della Scienza a margine del “Laboratorio Sanità...

Covid, Zuccarelli: “Rischio paralisi per gli ospedali, quarta dose per i sanitari. Obbligo di denunciarsi in caso di positività”

«Credo sia ormai indispensabile una seria riflessione sull’esigenza di una quarta dose da somministrare al personale sanitario. Il virus è dilagante e rischiamo nel...

Covid, a Napoli il virus corre veloce. Manfredi: “Mascherine e vaccini per difendersi”

E' preoccupato e predica attenzione alla popolazione il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, a margine dell'evento 'Laboratorio Sanità 20/30' in corso a Città della...
Skip to content