domenica, Febbraio 25, 2024
HomeCronaca"Lo spirito di Napoli", appello per la salvaguardia del Patrimonio Culturale

“Lo spirito di Napoli”, appello per la salvaguardia del Patrimonio Culturale

La direttrice generale Unesco, Audrey Azoulay: "appello all'azione per il mondo, per la ricchezza. di tutti noi e dei nostri patrimoni culturali"

“Lo spirito di Napoli”, appello per la salvaguardia del Patrimonio Culturale

Si chiama “Lo spirito di Napoli” ed è l’appello ad agire rivolto ai Paesi membri dell’Unesco “per una più efficace tutela del patrimonio” agendo in particolare contro i cambiamenti climatici, che impattano sulla conservazione dei siti, e contro il turismo di massa che potrebbe far perdere l’identità dei territori.

È questo il documento programmatico conclusivo della Conferenza dell’agenzia delle Nazioni Unite per la cultura che si è chiusa ieri a Palazzo Reale a Napoli.

Nella ‘carta’ si fa appello a tutti gli Stati Unesco affinché portino avanti “una visione utile per salvaguardare il patrimonio culturale, sia materiale che immateriale. Presenti alla chiusura dell’evento Audrey Azoulay, direttrice generale Unesco e il ministro degli Esteri, Antonio Tajani. Per quanto riguarda i luoghi UNESCO di Napoli il sindaco Manfredi ha tracciato la strada.

Skip to content