lunedì, Ottobre 3, 2022
Home Attualità "Mi riscatto per il futuro", lavori di pubblica utilità per detenuti

“Mi riscatto per il futuro”, lavori di pubblica utilità per detenuti

“Mi riscatto per il futuro”, lavori di pubblica utilità per detenuti

Cinquantasei detenuti avviati a corsi di formazione lavorativi, 36 in possesso della relativa certificazione e 17 autorizzati dalla magistratura di sorveglianza al lavoro esterno.

Sono i numeri del progetto ‘Mi riscatto per il futuro’, resi noti nel corso di un evento al Centro Orafo Tarì di Marcianise: un progetto avviato nel dicembre 2019 nell’area industriale di Caserta sulla base del protocollo siglato dal Consorzio Asi e dal Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, dal Tribunale di sorveglianza di Napoli e dal Provveditorato campano alle carceri.

Considerato una “Best Practice” da parte dell’ONU, che ha inviato la delegata Martha Orozco, che ha visitato i detenuti impegnati in lavori di pubblica utilità.

I 17 autorizzati al lavoro esterno di pubblica utilità sono impegnati in attività di manutenzione del verde, delle sedi stradali, nel monitoraggio dello stato dei luoghi, nelle aree Asi di Caserta-Ponteselice, Marcianise-San Marco, Pignataro Maggiore e Aversa Nord.
La presidente dell’Asi di Caserta Raffaela Pignetti.

Presenti all’incontro anche il garante regionale dei detenuti Samuele Ciambriello e Assunta Borzacchiello, dirigente del Provveditorato regionale alle carceri.

Professore ucciso a Melito, convalidato il fermo del bidello

E' stato convalidato, dinanzi all'udienza che si è svolta nella mattinata di oggi, il fermo di Giuseppe Porcelli, il bidello di Melito che è...

Il Grand Hotel Vesuvio compie 140 anni: un libro per celebrare Napoli e la sua storia

Il Grand Hotel Vesuvio compie 140 anni e li festeggia attraverso la pubblicazione del volume a cura di Annunziata Berrino, docente di Storia Contemporanea...

Parte il servizio di vigilanza notturna alla Galleria Umberto I di Napoli

In serata, alle ore 20, come previsto dal verbale di intesa sottoscritto, lo scorso 3 agosto, tra Prefettura di Napoli, Comune di Napoli, Soprintendenza...

Sant’Anastasia, ex canile trasformato in serra per coltivazione di cannabis

In un ex canile di Sant'Anastasia, in provincia di Napoli, un ex canile è stato trasformato in serra per la coltivazione della cannabis. E' quanto...

Professore ucciso a Melito, convalidato il fermo del bidello

E' stato convalidato, dinanzi all'udienza che si è svolta nella mattinata di oggi, il fermo di Giuseppe Porcelli, il bidello di Melito che è...

Il Grand Hotel Vesuvio compie 140 anni: un libro per celebrare Napoli e la sua storia

Il Grand Hotel Vesuvio compie 140 anni e li festeggia attraverso la pubblicazione del volume a cura di Annunziata Berrino, docente di Storia Contemporanea...

Parte il servizio di vigilanza notturna alla Galleria Umberto I di Napoli

In serata, alle ore 20, come previsto dal verbale di intesa sottoscritto, lo scorso 3 agosto, tra Prefettura di Napoli, Comune di Napoli, Soprintendenza...

Sant’Anastasia, ex canile trasformato in serra per coltivazione di cannabis

In un ex canile di Sant'Anastasia, in provincia di Napoli, un ex canile è stato trasformato in serra per la coltivazione della cannabis. E' quanto...

Eugenio Bennato e i Taranta Power. “Vento popolare” arriva in California con due date in occasione dell’Italian World Heritage Month

Eugenio Bennato e i Taranta Power saranno in concerto in California in occasione dell’Italian World Heritage Month. Due date volute dagli Istituti Italiani di Cultura di Los Angeles, diretto da Emanuele...
Skip to content