lunedì, Ottobre 3, 2022
Home Attualità Napoli, movida ancora fuori controllo in attesa dell'ordinanza

Napoli, movida ancora fuori controllo in attesa dell’ordinanza

In attesa dell’ordinanza che dovrebbe regolare la movida notturna a Napoli, annunciata dal sindaco oramai più di dieci giorni fa ma ancora non entrata in vigore, il bilancio del week end appena concluso racconta di risse, mega assembramenti, accoltellamenti, frastuono generale e di titolari di bar e imprenditori della movida denunciati.

Sebbene la verità per immagini veicolata dall’ufficio comunicazione del comune a stampa e televisioni sembrano raccontare una vita notturna regolata dall’occhio attento della polizia municipale, le immagini girate con i telefonini dai protagonisti della movida mostrano qualcosa di diverso.

Raccontano di una fiumana senza controllo di giovani nel centro storico, di piazze inibite inspiegabilmente alla sosta e al passaggio del popolo della notte da agenti in tenuta antisommossa che, come si vede dalle immagini, si sono ben visti dall’impedire le varie forme di abusivismo nella zona.

Per chiedere spiegazioni dei motivi che avevano spinto all’incomprensibile chiusura di piazza san giovanni maggiore, luogo già in passato finito nelle cronache nere cittadine per continue risse, spaccio di droga e caos incontrollato, è stato denunciato per violenza privata e interruzione di pubblico servizio.

Un imprenditore che negli ultimi anni è sempre stato in prima linea nel denunciare le varie forme di illegalità della zona, dalla vendita illegale di alcol, alla presenza di attività commerciali in odor di camorra, a finire con lo spaccio di droga nonostante la nutrita presenza di telecamere della videosorveglianza, in tutto il centro storico di Napoli.

Non è migliore la situazione nella zona dei cosiddetti baretti di Chiaia dove la scorsa notte, una donna di 30 anni è stata accoltellata durante una rissa a cui però nn aveva preso parte. Insomma, la situazione sembra peggiorata e l’ordinanza, seppur non ancora in vigore, nn sembra prevedere le misure invocate a più riprese da residenti e imprenditori del by night, che già preparano ricorsi contro palazzo San Giacomo.

Professore ucciso a Melito, convalidato il fermo del bidello

E' stato convalidato, dinanzi all'udienza che si è svolta nella mattinata di oggi, il fermo di Giuseppe Porcelli, il bidello di Melito che è...

Il Grand Hotel Vesuvio compie 140 anni: un libro per celebrare Napoli e la sua storia

Il Grand Hotel Vesuvio compie 140 anni e li festeggia attraverso la pubblicazione del volume a cura di Annunziata Berrino, docente di Storia Contemporanea...

Parte il servizio di vigilanza notturna alla Galleria Umberto I di Napoli

In serata, alle ore 20, come previsto dal verbale di intesa sottoscritto, lo scorso 3 agosto, tra Prefettura di Napoli, Comune di Napoli, Soprintendenza...

Sant’Anastasia, ex canile trasformato in serra per coltivazione di cannabis

In un ex canile di Sant'Anastasia, in provincia di Napoli, un ex canile è stato trasformato in serra per la coltivazione della cannabis. E' quanto...

Professore ucciso a Melito, convalidato il fermo del bidello

E' stato convalidato, dinanzi all'udienza che si è svolta nella mattinata di oggi, il fermo di Giuseppe Porcelli, il bidello di Melito che è...

Il Grand Hotel Vesuvio compie 140 anni: un libro per celebrare Napoli e la sua storia

Il Grand Hotel Vesuvio compie 140 anni e li festeggia attraverso la pubblicazione del volume a cura di Annunziata Berrino, docente di Storia Contemporanea...

Parte il servizio di vigilanza notturna alla Galleria Umberto I di Napoli

In serata, alle ore 20, come previsto dal verbale di intesa sottoscritto, lo scorso 3 agosto, tra Prefettura di Napoli, Comune di Napoli, Soprintendenza...

Sant’Anastasia, ex canile trasformato in serra per coltivazione di cannabis

In un ex canile di Sant'Anastasia, in provincia di Napoli, un ex canile è stato trasformato in serra per la coltivazione della cannabis. E' quanto...

Eugenio Bennato e i Taranta Power. “Vento popolare” arriva in California con due date in occasione dell’Italian World Heritage Month

Eugenio Bennato e i Taranta Power saranno in concerto in California in occasione dell’Italian World Heritage Month. Due date volute dagli Istituti Italiani di Cultura di Los Angeles, diretto da Emanuele...
Skip to content