domenica, Dicembre 4, 2022
HomeCronacaUomo ucciso nella notte a Napoli, aveva precedenti per violenza sessuale

Uomo ucciso nella notte a Napoli, aveva precedenti per violenza sessuale

Omicidio nella notte a Napoli, in via Marco Aurelio, nel quartiere Soccavo. Un uomo di 54 anni, Sergio Carparelli, già noto alle forze dell’ordine, è stato trovato privo di vita in strada dai carabinieri del nucleo operativo di Bagnoli allertati da una telefonata. Il corpo dell’uomo presentava diverse ferite d’arma da fuoco, presumibilmente causate dall’esplosione di colpi a distanza ravvicinata. Nella zona ci sono forti tensioni per i controlli dei traffici illeciti per questo motivo le indagini condotte dal nucleo investigativo dei carabinieri di Napoli, sono orientate anche verso un agguato di stampo criminale. L’omicidio è avvenuto nella zona in cui opera il clan Cutolo in cui, secondo i bene informati, Carparelli avrebbe avuto alcune conoscenze. Ma tra i precedenti della vittima c’è anche quello di violenza sessuale, per questo motivo gli investigatori non escludono che il delitto possa essere stato originato da un regolamento di conti personale per qualche vecchio sgarro. Resta comunque la fibrillazione criminale nella zone. La tregua estiva tra Soccavo e i quartieri confinanti, sembra essersi rotta. L’ultimo omicidio risaliva a giugno, a cadere sotto i colpi dei killer fu il 66enne Michele Della Corte, uomo vicino ai Grimaldi, omicidio che comunque non sarebbe collegato a quello di questa notte.

 

 

Skip to content