mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeCronacaScalinata Santa Chiara ripulita, dal 2013 è la terza volta

Scalinata Santa Chiara ripulita, dal 2013 è la terza volta

Scalinata Santa Chiara ripulita, dal 2013 è la terza volta

Quanto durerà? È’ questa la domanda che in tanti questa mattina si sono posti ammirando il candore dei marmi della scalinata di Santa Chiara restaurata e ripulita dai graffiti per la terza volta in pochi anni. L’intervento durato circa 4 mesi ha permesso di rimuovere tutte le scritte realizzate con vernice e inchiostro che da mesi deturpavano la scalinata, le colonne, i frontalini e i marmi di tufo che compongono la parte laterale della storica basilica partenopea. Presente all’inaugurazione chi ha lavorato all’opera di pulizia e restauro: Aldo Guida.

La Provincia Napoletana del SS.Cuore di Gesù dell’Ordine dei Frati Minori aveva ripulito la facciata e la scalinata nel 2013 e nel 2018, ma questa volta hanno dovuto provvedere all’intervento urgente di decoro con le proprie risorse, nonostante la scalinata e l’ingresso della chiesa siano prospicienti a una zona di competenza comunale.

Nonostante i continui solleciti a Palazzo San Giacomo di prevedere un punto di controllo fisso con telecamere o mobile con la presenza di maggior vigilanza da parte della Polizia Locale, nulla è cambiato e la sera all’esterno della basilica prosegue il bivacco e in queste ore ecco ricomparire nuovi graffiti addirittura accanto l’ingresso principale della basilica. al taglio del nastro frate Carlo d’Amodio ministro provinciale dei frati minori e Padre Massimiliano Scarlato.

(Interviste nel video allegato)

Skip to content