sabato, Febbraio 4, 2023
HomeAttualitàTurismo, cinque nuove rotte da Napoli per il vettore "Volotea": la Francia...

Turismo, cinque nuove rotte da Napoli per il vettore “Volotea”: la Francia sempre più vicina

Cinque nuove rotte che portano a otto i collegamenti totali, un aumento del 190% previsto nella vendita di biglietti da e per Napoli. Volotea punta forte su Capodichino e annuncia per l’estate 2014 una forte espansione dell’attività sullo scalo partenopeo. Oltre al tradizionale volo verso Palermo, la compagnia low cost, infatti porta a Capodichino anche le nuove rotte domestiche verso Genova e Olbia e tre nuove rotte internazionali verso Nantes e Bordeaux in Francia e verso Skiatos, in Grecia. Il volo diretto verso l’isola dell’Egeo si aggiunge ai due voli già sperimentati con successo la scorsa estate e che tornano quest’anno: Mykonos e Santorini. “Dall’inizio delle nostre attività su Napoli nel marzo 2013 – spiega Valeria Rebasti, commercial country manager di Volotea in Italia – sono stati oltre 50.000 i passeggeri che hanno scelto i nostri Boeing 717 per atterrare o decollare da Capodichino. Un risultato eccezionale che ci ha convinto ad aumentare le nostre presenza nello scalo”. Possibilità di viaggiare low cost, quindi, con i biglietti a partire da 19 euro (“se si comprano con congruo anticipo dal sito Volotea.com o in agenzia di viaggi”, ricorda la Rebasti) per la Grecia, la Sardegna o per scoprire due località meno battute della Francia. Ma i nuovi voli aiuteranno anche l’incoming: “Soprattutto da Nantes e Bordeaux abbiamo già moltissime prenotazioni. I francesi adorano l’Italia e il Mezzogiorno, basta pensare che da queste due città francesi già operiamo voli su Palermo e la maggior parte del traffico è dalla Francia verso la Sicilia”. Anche per questo l’aumento dei voli della compagnia su Capodichino è, per l’assessore al turismo della Regione Campania Pasquale Sommese “un ulteriore passo – spiega all’ANSA – per incrementare la possibilità di arrivi, in particolare dalla Francia, di un turismo di qualità in Campania, proprio nell’anno in cui abbiamo lanciato con il Grand. Tour un grande progetto di turismo culturale nella nostra regione”. Il connubio tra Volotea e Capodichino, quindi, funziona: “Volotea – spiega l’amministratore delegato di Gesac Armando Brunini – è una compagnia giovane, arrivata lo scorso anno nel nostro scalo, ora raddoppia le operazioni quindi le cose sono andate bene e di questo siamo soddisfatti”.

Skip to content