giovedì, Maggio 30, 2024
HomeAttualitàVoragine via Morghen, la “passeggiata” di protesta delle famiglie evacuate

Voragine via Morghen, la “passeggiata” di protesta delle famiglie evacuate

Un corteo improvvisato per tenere alta l’attenzione sui problemi del sottosuolo del quartiere Vomero. E’la forma di protesta

Un corteo improvvisato per tenere alta l’attenzione sui problemi del sottosuolo del quartiere Vomero. È la forma di protesta scelta dalle famiglie evacuate dalle abitazioni del civico 63 di via Morghen e di via Solimena dove, pochi giorni fa, una voragine di circa 5 metri di diametro si è aperta nel manto stradale inghiottendo due automobili. Di cui, una era in transito con due ragazzi a bordo e solo grazie all’intervento di una pattuglia dell’esercito si è riusciti a evitare una tragedia.

Circa cento persone hanno partecipato alla manifestazione in piazza Vanvitelli, organizzata sia dagli abitanti di via Morghen che di via Solimena. Questi ultimi danneggiati dalla lava di fango e acqua caduta copiosa nelle loro case dopo la rottura della fogna. I manifestanti hanno improvvisato un corteo tra la piazza e via Scarlatti per chiedere interventi immediati all’amministrazione comunale in modo da poter rientrare nelle proprie case e avere una maggiore tutela e un monitoraggio continuo delle criticità del sottosuolo nell’area collinare. Presenti anche il deputato Francesco Emilio Borrelli e l’assessore regionale, Marchiello.

Skip to content