lunedì, Maggio 27, 2024
HomeCronaca73 migranti a bordo della Open arms in arrivo nel porto di...

73 migranti a bordo della Open arms in arrivo nel porto di Napoli

Attraccherà nel porto di Napoli alle 8 di domani, salvo problemi nell’ultima parte della navigazione, la Open Arms. A bordo 73 migranti. L’annuncio è della Prefettura di Napoli che ha inviato alle redazioni i particolari del piano messo in campo per accogliere i profughi salvati giorni fa nel Mediterraneo dalla nave della Ong spagnola, passata all’onore delle cronache per aver mandato a processo per sequestro di persona l’allora ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

IL PIANO DELLA PREFETTURA

Il prefetto Claudio Palomba ha presieduto oggi una riunione per l’organizzazione dell’accoglienza. In campo il Comune di Napoli (assessorato al Welfare e Polizia municipale), la Città metropolitana, la Asl Napoli 1 centro, la Protezione civile regionale, l’Ufficio sanitario regionale e la centrale 118, i rappresentanti delle Forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, della Capitaneria di porto, l’Autorità portuale, l’Ufficio per la sanità marittima, la Cri e la Caritas diocesana. Nell’incontro sono state concordate le principali modalità di svolgimento delle attività connesse allo sbarco, agli accertamenti sanitari, all’identificazione e alla successiva accoglienza dei migranti. La prima assistenza sarà assicurata dalla Regione Campania attraverso l’Asl Napoli 1 Centro presso il residence dell’ospedale del Mare.

TRE MESI FA LA GEO BARENTS DI MEDICI SENZA FRONTIERE

L’ultimo sbarco nel porto di Napoli di una nave Ong, il 27 aprile scorso. 75 le persone tratte in salvo dalla Geo barents (Medici senza frontiere) a largo delle coste della Libia e portate nel capoluogo campano. Tra di loro 35 bambini non accompagnati.

Skip to content