Home Cronaca A Napoli la protesta dei lavoratori socialmente utili: "Aspettiamo ancora la stabilizzazione...

A Napoli la protesta dei lavoratori socialmente utili: “Aspettiamo ancora la stabilizzazione negli uffici della Regione”

Da oltre vent’anni aspettano la stabilizzazione negli uffici della Regione Campania.

L’ultima tappa è la convocazione da parte dell’amministrazione regionale per sostenere delle prove, ma la chiamata non è ancora arrivata e questa mattina hanno dato vita a una protesta davanti palazzo Santa Lucia 500 lavoratori socialmente utili.

A scatenare la protesta in particolare, la notizia che il Governo ha inserito nella finanziaria 2020 le risorse finanziarie per procedere con la stabilizzazione degli Lsu.

In piazza con i lavoratori i rappresentanti di Uil, Cisl e Cgil, Osvaldo Nastasi, Luca Barilà e Giuseppe Metitiero.

Nola, tentano colpo in banca ma all’uscita trovano la polizia: presi

Hanno fatto un colpo in banca ma all'uscita sono stati bloccati dai poliziotti. Non meglio è andato al "palo" che alla vista degli agenti...

Insegnante muore a Napoli 4 giorni dopo vaccino, disposta autopsia

Sarà l'esame autoptico a fare luce sulle cause del decesso di Annamaria Mandile, l'insegnante napoletana di 62 anni morta ieri in casa, nel quartiere...

Massimo Osanna inaugura l’anno accademico della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici della Federico II

Una lectio sui restauri a Pompei di Massimo Osanna, ordinario di archeologia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e Direttore generale dei Musei...

Al teatro Trianon “Suoni contro muri”: musica e arte in streaming

Al teatro Trianon Viviani la musica e l’arte si incontrano in Suoni contro muri, la nuova rassegna ideata da Marisa Laurito, direttore artistico del teatro della Canzone napoletana,...

Nola, tentano colpo in banca ma all’uscita trovano la polizia: presi

Hanno fatto un colpo in banca ma all'uscita sono stati bloccati dai poliziotti. Non meglio è andato al "palo" che alla vista degli agenti...

Insegnante muore a Napoli 4 giorni dopo vaccino, disposta autopsia

Sarà l'esame autoptico a fare luce sulle cause del decesso di Annamaria Mandile, l'insegnante napoletana di 62 anni morta ieri in casa, nel quartiere...

Massimo Osanna inaugura l’anno accademico della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici della Federico II

Una lectio sui restauri a Pompei di Massimo Osanna, ordinario di archeologia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e Direttore generale dei Musei...

Al teatro Trianon “Suoni contro muri”: musica e arte in streaming

Al teatro Trianon Viviani la musica e l’arte si incontrano in Suoni contro muri, la nuova rassegna ideata da Marisa Laurito, direttore artistico del teatro della Canzone napoletana,...

Hermano Maradona, una canzone e un progetto sociale nel nome di Diego

Si torna a parlare di Maradona, a Napoli. Questa volta non per questioni legate all'eredità del campione argentino, ma per raccontare di un progetto...
Skip to content