Home Spettacoli Addio a Franco Battiato, il cantautore siciliano aveva 76 anni

Addio a Franco Battiato, il cantautore siciliano aveva 76 anni

E’ morto questa mattina nella sua residenza di Milo Franco Battiato. Lo rende noto la famiglia. I funerali avverranno in forma privata.

Il cantautore era nato a Jonia il 23 marzo del 1945.

Ha spaziato tra una grande quantità di generi, dalla musica pop a quella colta, toccando momenti di avanguardia e raggiungendo una grande popolarità.

Per Franco Battiato sono passati oltre 50 anni dalle sue prime esperienze musicali a Milano, dal suo primo contratto discografico ottenuto grazie al suo grande amico Giorgio Gaber che tra l’altro, insieme a Caterina Caselli, (i due conducevano il programma “Diamoci del tu”) ha ospitato, nel 1967, la sua prima apparizione televisiva. Lungo questi decenni Franco Battiato ha costruito un percorso davvero unico nel panorama italiano.

Un ironico libero pensatore che ha praticato l’arte della provocazione e che ha avuto pure una breve esperienza (non retribuita) come assessore alla Regione Sicilia con la giunta Crocetta, durata da novembre 2013 a marzo 2014 e finita in modo a dir poco burrascoso.

Napoli e il Pnrr, quando il destino della città è appeso alla sindrome da convegno

Si parla dei progetti da realizzare a Napoli, grazie ai fondi del piano nazionale di resilienza e ripartenza, nella sede dell'Università federico II di...

“Romani, Germani e altri popoli: momenti di crisi fra tarda antichità e alto medioevo”. Sabato la presentazione del volume a Cimitile

Sabato 4 dicembre alle ore 18, presso il complesso basilicale di Cimitile, in via Madonnelle 5, la Fondazione Premio Cimitile, presenta il volume: “Romani, Germani e...

Agli scavi di Ercolano il fuggiasco ritrovato che voleva mettersi in salvo col suo tesoro

L’antica Ercolano continua a stupire: dopo il ritrovamento dello scheletro sull’antica spiaggia, e l’avvio dello scavo, una piccola borsa con i suoi averi è...

Marano, figlio di un imprenditore scappa dopo rapimento: ferite lievi

Riesce a scappare dopo essere stato sequestrato da una banda di malviventi di 4-5 persone: è accaduto lo scorso 26 novembre a Marano (Napoli). Il...

Napoli e il Pnrr, quando il destino della città è appeso alla sindrome da convegno

Si parla dei progetti da realizzare a Napoli, grazie ai fondi del piano nazionale di resilienza e ripartenza, nella sede dell'Università federico II di...

“Romani, Germani e altri popoli: momenti di crisi fra tarda antichità e alto medioevo”. Sabato la presentazione del volume a Cimitile

Sabato 4 dicembre alle ore 18, presso il complesso basilicale di Cimitile, in via Madonnelle 5, la Fondazione Premio Cimitile, presenta il volume: “Romani, Germani e...

Agli scavi di Ercolano il fuggiasco ritrovato che voleva mettersi in salvo col suo tesoro

L’antica Ercolano continua a stupire: dopo il ritrovamento dello scheletro sull’antica spiaggia, e l’avvio dello scavo, una piccola borsa con i suoi averi è...

Marano, figlio di un imprenditore scappa dopo rapimento: ferite lievi

Riesce a scappare dopo essere stato sequestrato da una banda di malviventi di 4-5 persone: è accaduto lo scorso 26 novembre a Marano (Napoli). Il...

Covid, De Luca: “Penso a centri vaccinali per i bambini”

La vaccinazione dei bambini, nelle dosi prescritte "è indispensabile". Ne è convinto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, che parlando con...
Skip to content