martedì, Maggio 28, 2024
HometopAfragola, spari tra la gente dopo la messa: quattro feriti

Afragola, spari tra la gente dopo la messa: quattro feriti

Quattro i feriti così come quattro i bossoli ritrovati sul selciato dalle forze dell'ordine

Afragola, spari tra la gente dopo la messa: quattro feriti

Sono da poco terminate le celebrazioni della messa e di un battesimo nella chiesa di San Giorgio, quando a piazza Castello, ad Afragola, si spara tra la folla. Secondo quanto è emerso, prima è scattata una rissa tra due gruppi avversari con mazze da baseball e bastoni, poi qualcuno ha estratto la pistola e ha iniziato a premere il grilletto.

Due i feriti d’arma da fuoco, di cui il più grave colpito all’addome, mentre l’altro è stato colpito alla gamba. Per il primo si è reso necessario un intervento chirurgico, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Almeno altre due persone hanno avuto bisogno di assistenza a causa delle ferite alla testa per i colpi inferti con le mazze. Non è ancora chiara la motivazione alla base della rissa. Le prime ipotesi sembrerebbero propendere per un litigio dovuto a futili motivi poi degenerato, ma gli inquirenti non escludono ancora nessuna pista, nemmeno quella dell’usura. Sul posto sono intervenuti polizia di stato e carabinieri, che hanno ascoltato i testimoni e sequestrato diversi proiettili. Al vaglio delle forze dell’ordine anche i video delle telecamere di sicurezza della zona, che potranno aiutare a identificare i responsabili.

La settimana scorsa, sempre ad Afragola, un uomo di 41 anni era stato inseguito e ferito a colpi di pistola alla schiena. E adesso il clima di violenza preoccupa forze dell’ordine, amministratori. Il Prefetto di Napoli Michele Di Bari ha disposto “immediatamente l’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo su tutta l’area interessata”

Skip to content