sabato, Aprile 13, 2024
HomeCronaca“Alto impatto”, operazioni interforze a Forcella

“Alto impatto”, operazioni interforze a Forcella

“Alto impatto”, operazioni interforze a Forcella

Un elicottero che sorvola gli edifici dalle prime luci dell’alba, le sirene delle volanti delle forze dell’ordine che illuminano le strade. Si sono svegliati così gli abitanti di Forcella questa mattina, in seguito ad un’operazione Alto Impatto.

L’ultima di una lunga serie predisposta dal Viminale per contrastare i clan della camorra di Napoli e della sua area metropolitana. 200 uomini hanno circondato forcella, predisponendo posti di blocco e controlli nelle piazze di spaccio.

Nel corso dell’operazione hanno sequestrato oltre 35.000 articoli con marchio CE contraffatto, un orologio di un noto marchio, diverse quantità di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana, nonché 20.000 euro in contanti; inoltre, alcune persone sono state sanzionate per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale ed altre, invece, per violazione delle norme del Codice della Strada.

Nel mirino delle forze dell’ordine infatti, soprattutto il traffico di sostanze stupefacenti. Il blitz di questa mattina avviene un mese dopo l’annuncio del ministro dell’interno, Matteo Piantedosi, del piano di rafforzamento delle presenze di militari nelle grandi città. A Napoli sono destinati 774 donne e uomini dell’Esercito, 125 in più rispetto allo scorso anno.

Skip to content