martedì, Aprile 16, 2024
HomeCronaca“Aprite carabinieri!”, ma era nascosto nell’armadio. Arrestato latitante a Napoli

“Aprite carabinieri!”, ma era nascosto nell’armadio. Arrestato latitante a Napoli

Si sarebbe dovuto trovare ai domiciliari ma dallo scorso 17 giugno di lui si erano perse le tracce. Ma era nascosto in casa con la moglie.

“Aprite carabinieri!”, ma era nascosto nell’armadio. Arrestato latitante a Napoli

Si sarebbe dovuto trovare ai domiciliari ma dallo scorso 17 giugno di lui si erano perse le tracce. Si nascondeva nell’armadio Giovanni Risi, 42 anni compiuti appena qualche giorno fa, scovato dai carabinieri durante una perquisizione nell’abitazione dove viveva con la moglie.

I militari della stazione Napoli Stella hanno documentato la violazione al provvedimento e ottenuto dall’Ufficio di Sorveglianza un aggravamento della misura cautelare.

ERA IRREPERIBILE DA GIUGNO MA SI NASCONDEVA IN CASA CON LA MOGLIE

Sono tornati a bussare alla sua porta ma ancora una volta in casa c’era solo la moglie. Nessuna traccia del 42enne. I militari, a questo punto, non si sono limitati a una semplice occhiata ma hanno deciso di perquisire l’intero appartamento, trovandolo all’interno di una cabina armadio.

Per lui sono inevitabilmente scattate le manette prima del trasferimento nel carcere di Poggioreale.

Skip to content