martedì, Luglio 16, 2024
HomeAttualitàAsl Napoli 3 Sud senza neuropsichiatri, protestano le madri di 600 bimbi

Asl Napoli 3 Sud senza neuropsichiatri, protestano le madri di 600 bimbi

Seicento minori affetti da patologie neuropsichiatriche senza assistenza e le mamme questa mattina hanno organizzato un presidio di protesta

Hanno presidiato in segno di protesta il consiglio regionale della Campania, perché ai loro figli affetti da patologie neuropsichiatriche non è garantita l’assistenza sanitaria. Accade nel comune di Portici, territorio di competenza dell’Asl Napoli 3 sud. Seicento i minori che sono rimasti senza il servizio pubblico di neuropsichiatria e le mamme questa mattina si sono armate di cartelli circondando la sede del parlamentino regionale (Interviste in video allegato)

INPS E SCUOLA NON RICONOSCONO DIAGNOSI DI MEDICI PRIVATI

Rappresentate dall’avvocato Maria Cajafa, le manifestanti hanno denunciato le varie difficoltà quotidiane provocate dal disservizio della sanità regionale

L’INTERESSAMENTO DI DUE RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI

Della vicenda se ne sono interessati il consigliere regionale della Campania, Gennaro Saiello, con un’interrogazione alla Giunta e la consigliera del comune di Portici, Iolanda Meglio

Skip to content