Home Attualità Attacchi informatici, Iezzi (Swascan): "Dispositivi porte aperte verso mondo digitale, tenere sempre...

Attacchi informatici, Iezzi (Swascan): “Dispositivi porte aperte verso mondo digitale, tenere sempre guardia alta”

Un aumento degli investimenti nella sicurezza informatica legati al Pnrr e tenere sempre alta la guardia perchè la crescita delle aziende nella digitalizzazione è fondamentale ma solo se in sicurezza.

E’ un primo passo, sottolinea Pierguido Iezzi, fondatore e ceo di Swascan, azienda di cybersecurity, per gestire al meglio i rischi aziendali, per prevenire eventuali danni ed evitare di andare incontro a perdite ingenti.

Aumentano sempre di più infatti gli attacchi informatici in rete: i ransomware, cosiddetti “virus del riscatto”.

Si tratta, in particolare, di un virus in grado di criptare e rendere inaccessibili i file, chiedendo poi alla vittima di pagare un riscatto per poterli recuperare.
Uno degli ultimi attacchi è stato subito dalla Siae che però ha dichiarato di non voler pagare il riscatto richiesto.

Come le aziende ma anche i privati cittadini possono difendersi?

 

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

La SSIP racconta digitalizzazione e biblioteche del futuro

“Le quattro dimensioni della Digitalizzazione e le Biblioteche del futuro" èl'appuntamento organizzato presso la sede della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle...

Va al funerale della zia, latitante arrestato dai carabinieri a Portici

Lo scorso 29 marzo si rese protagonista di un rocambolesco inseguimento tra le strade di Ercolano dove, dopo aver rubato un furgone, alla vista...

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

La SSIP racconta digitalizzazione e biblioteche del futuro

“Le quattro dimensioni della Digitalizzazione e le Biblioteche del futuro" èl'appuntamento organizzato presso la sede della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle...

Va al funerale della zia, latitante arrestato dai carabinieri a Portici

Lo scorso 29 marzo si rese protagonista di un rocambolesco inseguimento tra le strade di Ercolano dove, dopo aver rubato un furgone, alla vista...

Esplode ristorante a Fuorigrotta, l’ombra del racket e della guerra di camorra

Panico nella notte in via Caio Duilio a Fuorigrotta. Un ordigno esplosivo é stato fatto brillare da ignoti alle 4.20 del mattino nel dehors...
Skip to content