mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeCronacaBiciclette elettriche trasformate in scooter, sequestri a raffica dei carabinieri

Biciclette elettriche trasformate in scooter, sequestri a raffica dei carabinieri

Operazione con la Motorizzazione Civile di Bari

Biciclette elettriche trasformare in veri e propri scooter grazie a modifiche, ovviamente del tutto illegali. È quanto hanno scoperto i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata (Napoli), che insieme a personale della Motorizzazione civile di Bari hanno eseguito nella città vesuviana controlli mirati su quindici biciclette elettriche. Facendo una scoperta sconcertate: ben quattordici mezzi sono risultati alterati attraverso modifiche irregolari apportate dai proprietari, che così potevano raggiungere velocità superiori a quelle previste.

DA BICI ELETTRICA A SCOOTER

Il concetto alla base di questi veicoli è quello della pedalata assistita, tanto che anche un acceleratore che isola i pedali è da considerarsi una palese irregolarità. Da bici a scooter, dunque, con tutte le conseguenti prescrizioni che il codice della strada impone: dall’assicurazione obbligatoria all’utilizzo del casco fino alle sanzioni per guida senza patente. Un’alterazione pericolosa per l’incolumità del conducente in quanto la struttura di queste biciclette non è stata ideata per divenire una sorta di ciclomotore.  Considerate le numerose violazioni applicabili a condotte simili, sono state elevate in totale 61 contravvenzioni per complessivi 42.000 euro. Tutti i veicoli risultati irregolari sono stati sequestrati.

 

Skip to content