Home Cronaca Braccialetto per monitorare pazienti covid in remoto, Azienda dei Colli prima in...

Braccialetto per monitorare pazienti covid in remoto, Azienda dei Colli prima in Italia

Un braccialetto sul polso in grado di trasferire su di uno smartphone o un tablet i parametri relativi allo stato di salute di un paziente Covid.

Prima a servirsene in Italia, da circa un mese, l’Azienda Ospedaliera dei Colli, a Napoli.

Al momento per i pazienti ricoverati in degenza ordinaria e in pronto soccorso.

L’apparecchiatura è stata utilizzata per monitorare i pazienti a domicilio in un’altra regione, ma sono il Cotugno e il Monaldi ad introdurla per primi nelle corsie ospedaliere.

L’auspicio, spiegano i direttori di Terapia Intensiva e Malattie infettive ad indirizzo neurologico, Antonio Corcione e Carolina Rescigno, è che abbia maggior diffusione viste le difficoltà nella gestione dei ricoveri Covid, anche per il monitoraggio dei pazienti domiciliari in Campania

Bagnoli e Fuorigrotta senza presidi sanitari, pensionati in piazza

La pandemia è arrivata anche nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta eppure, denunciano le sigle dei pensionati di cgil, cisl e Uil, strutture e...

Scuola, in piazza a Napoli la fiaccola dei “nodad”

Non sono famiglie negazioniste, rispettano i rischi del contagio ma temono anche le conseguenze che potrebbe avere sui loro figli il prolungamento della didattica...

De Luca annuncia in diretta: “Da lunedì la Campania diventa rossa”

"Siamo ormai in zona rossa perché il livello di contagio non si può più reggere. E' evidente che bisogna prendere misure eccezionali". Così il...

Accordi Regione-Cliniche Private e stipendi 118 nel mirino della Corte dei Conti

La Corte dei Conti della Campania ha stoppato l’accordo tra Regione Campania e strutture private per i posti letto Covid (un accordo da 30...

Bagnoli e Fuorigrotta senza presidi sanitari, pensionati in piazza

La pandemia è arrivata anche nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta eppure, denunciano le sigle dei pensionati di cgil, cisl e Uil, strutture e...

Scuola, in piazza a Napoli la fiaccola dei “nodad”

Non sono famiglie negazioniste, rispettano i rischi del contagio ma temono anche le conseguenze che potrebbe avere sui loro figli il prolungamento della didattica...

De Luca annuncia in diretta: “Da lunedì la Campania diventa rossa”

"Siamo ormai in zona rossa perché il livello di contagio non si può più reggere. E' evidente che bisogna prendere misure eccezionali". Così il...

Accordi Regione-Cliniche Private e stipendi 118 nel mirino della Corte dei Conti

La Corte dei Conti della Campania ha stoppato l’accordo tra Regione Campania e strutture private per i posti letto Covid (un accordo da 30...

Linea 6, sopralluogo nel cantiere di piazza della Repubblica

Otto anni fa il crollo di palazzo Guevara Gambino che determinò ritardi nei lavori. Sono a buon punto ora i lavori di completamento, previsto per...
Skip to content