domenica, Febbraio 5, 2023
HomeAttualitàCalenda e Renzi: partito unico dei liberali entro le europee del 2024

Calenda e Renzi: partito unico dei liberali entro le europee del 2024

Calenda e Renzi: partito unico dei liberali entro le europee del 2024

“Il lavoro è chiaro e porterà al partito unico entro una data fondamentale: le prossime elezioni europee del 2024”.

Lo afferma il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, durante il convegno sulle sfide della liberaldemocrazia in Europa organizzato dal Pde di Sandro Gozi.

“Un progetto aperto alle forze riformiste di centrosinistra e di centrodestra – sottolinea Carlo Calenda – che punta a rafforzare a Bruxelles Renew Europe e Partito democratico europeo”.

L’ex presidente del Consiglio ha una parola anche per +Europa: “Le sgradevolezze ricevute le mettiamo da parte. C’è spazio anche per un pezzo di mondo popolare che sta stretto sia a destra che a sinistra. Toccherà a noi – sottolinea Renzi – perché non c’è alternativa con la sinistra e con i grillini”.

La strada è segnata secondo i due fondatori del Terzo Polo, Carlo Calenda e Matteo Renzi, ma è su come si arriverà al partito unico dei liberali si gioca il futuro, secondo il leader di Italia Viva che aggiunge: “Non facciamoci prendere dalla ‘Piddite’ delle regole. Non perdiamo l’occasione di conseguire con calma, nel 2024, il primo step e nel 2027 di riportare al governo i riformisti contro i conservatori”.

Skip to content