mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeCronacaCampania, maglia nera nel contrasto al tabagismo

Campania, maglia nera nel contrasto al tabagismo

lo scenario non migliora se si rivolge l’attenzione ai più giovani, che sempre più spesso utilizzano sigarette elettroniche

Campania, maglia nera nel contrasto al tabagismo

La Campania è una delle regioni che indossa la maglia nera per il contrasto al tabagismo: è l’allarme lanciato dalla Lega nazionale per la lotta contro i tumori in occasione della giornata mondiale senza tabacco.

I giovani

Nella nostra regione insomma si fuma troppo e lo scenario non migliora se si rivolge l’attenzione ai più giovani, che sempre più spesso utilizzano sigarette elettroniche. Queste generalmente vengono viste come meno nocive rispetto al tabacco tradizionale, ma i più recenti studi, come spiega Luciano Ruggia, direttore Associazione Svizzera per la prevenzione del tabagismo, smentiscono questa credenza. (intervista in video allegato).

Anche dal punto di vista ambientale le sigarette usa e getta sono una catastrofe, in quanto contengono una combinazione di plastica, metalli e batterie al litio, che complicano il loro riciclaggio.

L’assemblea

Nella sala conferenze dell’hotel Royal-Continental, ai lavori, aperti dal presidente Nazionale della LILT, Francesco Schittulli, ha preso parte anche Silvano Gallus, Capo del Laboratorio di Ricerca Epidemiologica Medica presso l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano. (intervista in video allegato).

Skip to content