mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeCronacaCentro Aias, il ministro Locatelli contatta "La Battaglia di Andrea": priorità è...

Centro Aias, il ministro Locatelli contatta “La Battaglia di Andrea”: priorità è aiutare i piccoli

I suoi uffici si sono mossi in moto per capire la situazione

Centro Aias, il ministro Locatelli contatta “La Battaglia di Andrea”: priorità è aiutare i piccoli

Il Ministro per la Disabilità Alessandra Locatelli ha telefonato all’associazione La Battaglia di Andrea.

Segnalando prima attraverso l’onorevole Rossano Sasso, e poi con una pec, l’emergenza del centro Aias di Afragola.

“Il Ministro Alessandra Locatelli ci ha telefonato, dimostrando innanzitutto tantissima sensibilità e determinazione – dichiara Asia Maraucci, presidente de La Battaglia di Andrea – ci ha garantito che nell’immediato i suoi uffici si sarebbero mossi per capire in toto la situazione e soprattutto era della nostra stessa opinione, che in questo momento l’emergenza sono i 40 bambini dimessi e gli altri 110 a rischio.

Ci siamo ridati un altro appuntamento per metà della settimana prossima – prosegue – in modo che anche lei possa avere la situazione più chiara.

La nostra speranza – conclude Maraucci – è che tutto si sistemi e che almeno l’emergenza per questi bambini già dimessi rientri nell’immediato.

Abbiamo trovato una donna molto concreta, che con la sua telefonata, che ha solamente anticipato quelle che saranno le sue azioni per aiutare questi piccoli, ci ha donato tantissima felicità e soprattutto fiducia per il futuro prossimo.

Skip to content