sabato, Dicembre 3, 2022
HomeAttualitàChiesa di San Giovanni a Carbonara, restituiti alla città affreschi e sculture

Chiesa di San Giovanni a Carbonara, restituiti alla città affreschi e sculture

E’ stata restaurata e inaugurata stamane la chiesa di San Giovanni a Carbonara.

A benedire i lavori che sono durati diversi anni don Mimmo Battaglia vescovo di Napoli.

Seppur la fondazione risale al Trecento, le opere scultoree e pittoriche cinquecentesche che ne decorano gli interni la rendono una delle chiese rinascimentali artisticamente più rilevanti della città.

La costruzione della chiesa con l’adiacente convento agostiniano ebbe inizio nel 1339 grazie alle donazioni del patrizio napoletano Gualtiero Galeota.

Donò all’ordine religioso alcuni suoi lotti di terra destinati in epoca medievale allo scarico dei rifiuti inceneriti che confluivano poi in mare.

Un restauro che oggi restituisce alla città e ai turisti un pezzo di storia e di arte fondamentale.

L’opera di restauro ha visto interessato non solo l’interno della basilica ma sono state migliorate anche l’illuminotecnica, lo scalone monumentale e la facciata.

Skip to content