giovedì, Giugno 20, 2024
HomeCronacaQuarto, dà fuoco a una donna dopo lite condominiale: arrestato Francesco Riccio

Quarto, dà fuoco a una donna dopo lite condominiale: arrestato Francesco Riccio

I Carabinieri intervengono a Quarto, Napoli. Fermato Francesco Riccio: ha cercato di incendiare una donna, e in parte ci è anche riuscito.

Quarto, Napoli. Il pronto intervento dei Carabinieri ha condotto al fermo Francesco Riccio. L’uomo, 53 anni e una triste familiarità con le forze dell’ordine, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio nei confronti di una donna 48enne, ancora senza nome.

LA VICENDA

Sembrano futili i motivi che hanno portato Francesco Riccio a oltrepassare la linea tra ragione e follia. Ancora non sono ben chiare, anche se riconducibili a una lite tra condomini per questioni di palazzo, le ragioni che hanno condotto l’uomo a un atto estremo.

Una lite come tante, quella relativa al condominio. Eppure per Francesco Riccio è stato un passo oltre il confine del baratro. L’uomo ha preso del liquido infiammabile e l’ha usato contro la donna con cui aveva appena litigato. Ha cosparso sia lei che, di seguito, la sua auto. E poi, con un accendino, ha dato fuoco.

 

L’INTERVENTO DEI CARABINIERI E LE CONDIZIONI DELLA DONNA

L’intervento dei Carabinieri ha subito condotto Francesco Riccio in caserma, non vi sono alibi che tengano e non c’è niente che possa attenuare l’entità di questo ennesimo atto di violenza nei confronti delle donne. Se si tratta o meno di tentato femminicidio, questo sarà da vedere nelle future ricostruzioni della vicenda.

La donna al momento è ricoverata presso l’ospedale Cardarelli di Napoli. Presenta diverse ustioni di terzo grado sul 50% del corpo. E’ in pericolo di vita.

La sua auto è distrutta, un rottame bruciato e senza più alcuno scopo, alcuna direzione. Esattamente la sorte che Francesco Riccio aveva in mente per la sua vittima.

Skip to content