giovedì, Maggio 23, 2024
HometopDe Luca non molla: "Natale e Capodanno quest'anno non esistono"

De Luca non molla: “Natale e Capodanno quest’anno non esistono”

Il Presidente della Regione Campania, durante l'appuntamento social del venerdì, non lascia spazio a ipotesi di allentamento della tensione

Il Presidente della Regione Campania, vincenzo De Luca, non molla di un millimetro. Nel corso del suo abituale intervento social del venerdì ha tuonato: “La Campania chiede provvedimenti più rigorosi, è contraria al rilassamento, all’apertura della mobilità, a tutte le manfrine a cui stiamo assistendo, comuni piccoli, comuni grandi, cosa dobbiamo fare a Natale. In queste due settimane ci giochiamo il futuro del nostro Paese”, ha aggiunto – dobbiamo avere la forza di resistere oggi a tutte le demagogie, dobbiamo avere il coraggio di dire che quest’anno Natale e Capodanno non esistono altrimenti andiamo al disastro”.

L’APPELLO 
Rivolge più di un appello, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in vista delle prossime festività natalizie. “Limitiamoci ad avere incontri solo con i familiari conviventi – dice in diretta Fb – sarebbe un atto di responsabilità soprattutto per i nostri anziani, figli. Cerchiamo di avere la forza per resistere e capire che abbiamo davanti tempi difficili, noi in Campania più di tutti”. De Luca sottolinea che “ancora oggi a Napoli abbiamo un migliaio di contagi al giorno, abbiamo una situazione difficile nell’area metropolitana e anche nel Casertano”. “Solo due mesi fa abbiamo affrontato una ondata di contagi per aver aver rimescolato in estate l’Italia – ha concluso – noi siamo più a rischio degli altri, per tasso di abitanti, congestione di alcune zone, dobbiamo stare attenti”.

 

Skip to content