lunedì, Maggio 27, 2024
HomeAttualitàDopo il no del Comune va ai Quartieri spagnoli il "Diego rifiutato"

Dopo il no del Comune va ai Quartieri spagnoli il “Diego rifiutato”

La statua di Maradona realizzata dall’artista Domenico Sepe risorge nel cuore di Napoli a due passi dal Murale dei Quartieri Spagnoli

Napoli, la statua di Maradona nel cuore dei Quartieri Spagnoli

Era stata regalata alla città, ma il Comune pensò bene di rispedirla al mittente. Oggi la statua di Maradona realizzata dall’artista scultore Domenico Sepe risorge nel cuore dei Quartieri Spagnoli a due passi dal Murale del Pibe de oro in via concordia 69 all’interno del “Tempio di Maradona”. Una galleria d’arte dove napoletani, turisti e appassionati potranno ammirare opere d’arte, quadri sculture ma anche assaggiare il simbolo partenopeo per eccellenza la pizza, di cui Diego era ghiotto.

PER SEMPRE UN TAVOLINO RISERVATO AL PIBE DE ORO

La statua scoperta dall’artista è stata sistemata in una sorta di privè dove ci sarà per sempre un tavolo riservato a Diego Armando Maradona, manco a dirlo il numero 10.

Si realizza insomma il sogno di Domenico Sepe quello di vedere la sua opera far felice grandi e bambini. La statua vuole raccontare l’eternità di Diego e che in pochi mesi di sicuro sarà più fotografata di qualsiasi altra statua in città come afferma Angelo Forgione storico e conoscitore di Maradona.

Skip to content