giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCronacaEdenlandia, riapre il "Maniero", ovvero il castello dei fantasmi

Edenlandia, riapre il “Maniero”, ovvero il castello dei fantasmi

Edenlandia, riapre il “Maniero”, ovvero il castello dei fantasmi. Da oggi c’è una grande novità nel parco dei divertimenti di Fuorigrotta. Il Maniero è una delle attrazioni storiche del parco, che riapre dopo un lungo lavoro, in sinergia con la commissione prefettizia.
Si tratta di un castello fantasma, dall’aspetto esterno unico, caratterizzato da un’ enorme bocca sdentata. Ma ha anche due occhi giganti a palla roteanti e grandi mani che si intravedono tra la folta edera, che arrampicandosi sulla facciata della giostra, rende il tutto ancora più spettrale. Seduti in macchinine da due posti, il tragitto interno è all’insegna della paura: fantasmi “moderni”, ragnatele e scheletri spaventeranno non poco i vari equipaggi.

A EDENLANDIA IL “MANIERO” TORNA A FARE PAURA

“Sono molto soddisfatto – dice Gianluca Vorzillo, amministratore unico della New Edenlandia spa- per questa nuova apertura. Il progetto Edenlandia è stato da sempre per me un impegno da dover portare avanti con determinazione. L’ enorme lavoro che c’è alle sue spalle è indescrivibile. Il grande gruppo che da 4 anni, di cui 2 difficili di pandemia, si prodiga quotidianamente affinché le aspettative del nostro giovane pubblico vengano esaudite. Questa apertura, di una delle giostre storiche e tra le più caratteristiche del Parco, si unisce alla grande programmazione degli eventi che l’Edenlandia ospita e propone.  Ringraziamo tutti i partner che fortemente ci scelgono e tutto il pubblico che ci segue e ci incita ed incoraggia a portare avanti l’importante avventura “Edenlandia”.

PASQUA E PASQUETTA CON IL “BIANCONIGLIO”

La mattinata di Pasqua all’Edenlandia sarà aperta dallo spettacolo “ Alice e i suoi amici” (ore 12:00). Il viale principale sarà allestito con l’esercito delle carte da gioco giganti, che faranno da cornice al tavolo imbandito per il più famoso e stravagante tè, con a capotavola il suo ospite principale: il Cappellaio Matto. Terminato lo spettacolo (ore 12:15)  non poteva mancare la ormai tradizionale e grande caccia alle uova, accompagnata dal Bianconiglio che, munito di cestino, guiderà i bambini alla ricerca delle uova, precedentemente nascoste lungo i viali del parco. Lo spettacolo con il Bianconiglio sarà anche pomeridiano, alle ore 16:30.
Skip to content