mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeCronacaEmergenza idrica in Campania, Manfredi: "A Napoli progetto contro sprechi"

Emergenza idrica in Campania, Manfredi: “A Napoli progetto contro sprechi”

Sul fronte dell’approvvigionamento di acqua sul territorio, se Napoli sorride, almeno per ora, tremano le altre province della Campania.

Emergenza idrica in Campania, Manfredi: “A Napoli progetto contro sprechi”

Se Napoli sorride, almeno per ora, tremano le altre province della Campania. Sul fronte dell’approvvigionamento di acqua sul territorio regionale, a causa della siccità e degli sprechi delle reti idriche, si intravedono i profili di un fenomeno che a breve potrebbe assumere i caratteri dell’emergenza. Nella città di Benevento e nei comuni della provincia già da diverse settimane l’erogazione idrica avviene a singhiozzo, ad Avellino e Salerno dopo alcune criticità nell’erogazione le prefetture hanno invitato i sindaci dei comuni della provincia a varare misure per contenere le difficoltà derivanti dal periodo di siccità riscontrate nelle ultime settimana, a Caserta la Coldiretti ha lanciato l’allarme ai sindaci.

Nel capoluogo campano, dove da tempo si conosce la preoccupante percentuale di sprechi della rete idrica, di poco sotto al 40% rispetto a quella che arriva nelle case dei napoletani, il sindaco Gaetano Manfredi ha rassicurato la cittadinanza che a breve sarà coinvolta in una campagna informativa: “Al momento non abbiamo problemi di approvvigionamento. Noi abbiamo messo in campo un progetto importante per la riduzione della dispersione idrica che chiaramente rappresenta l’obiettivo primario per riuscire a preservare la risorsa e fare in modo che si possano fronteggiare i temi di siccità futura che sono legati ai cambiamenti climatici”.

Skip to content