domenica, Giugno 23, 2024
HomeCulturaGiornate Fai di primavera, porte aperte il 25 e 26 marzo

Giornate Fai di primavera, porte aperte il 25 e 26 marzo

Luoghi di solito non accessibili al pubblico apriranno le loro porte e mostreranno i loro tesori nascosti grazie al Fai.

Giornate Fai di primavera, porte aperte il 25 e 26 marzo

Tornano le Giornate Fai di Primavera 2023. Anche a Napoli e in Campania, il prossimo weekend 25 e 26 marzo, luoghi di solito non accessibili al pubblico apriranno le loro porte e mostreranno i loro tesori nascosti in occasione della 31° edizione della kermesse dedicata all’arte e all’ambiente.

Le Giornate FAI di Primavera sono ormai il simbolo di una vocazione collettiva che anima l’Italia: quella per la cura e la valorizzazione del proprio patrimonio culturale.

ECCO I PRINCIPALI SITI APERTI CON LE VISITE GUIDATE A NAPOLI E PROVINCIA

Dall’anfiteatro cumano all’istituto Colosimo, Da Villa Livia alla Vigna di San Martino passando per Villa Rosbery e palazzo Salerno, che quest’anno per la prima volta sarà messo a disposizione della cittadinanza grazie all’’Esercito Italiano come spiega il generale Carmine Sepe Capo di stato maggiore forze operative sud di napoli.

In questi 31 anni di esistenza le Giornate FAI hanno scritto una sorta di Enciclopedia spontanea che a tutti gli effetti si è aggiunta a quella ufficiale per narrare lo smisurato Patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano. Soddisfatto Michele Pontecorvo Ricciardi presidente regionale Fai Campania.

Skip to content