Home Cultura "Gli ozi di Ercole. Materia e corpi tra antico e moderno" al...

“Gli ozi di Ercole. Materia e corpi tra antico e moderno” al Parco Archeologico di Ercolano

Fortemente voluto dal direttore del Parco Archeologico di Ercolano, Francesco Sirano, che ne ha affidato la cura a Gennaro Carillo, “Gli ozi di Ercole. Materia e corpi tra antico e moderno” è un ciclo di incontri che porterà a Ercolano, nell’arco di un mese, fino al 16 ottobre, protagonisti della cultura e dello spettacolo italiani. Un invito a condividere e rivivere gli spazi del Parco, insieme a quelli della cultura territoriale.

Motivo conduttore del ciclo – corollario di due mostre importanti promosse dal Parco, rispettivamente dedicate ai legni e al cibo – sarà la cultura materiale, indagata nei suoi aspetti antropologici, storici, filosofici e soprattutto come elemento costitutivo dell’immaginario occidentale. Il tema della materia e del corpo offrirà lo spunto per una riflessione più ampia sulla questione del desiderio e dell’appetito, in un andirivieni costante tra antico e moderno e un’attenzione peculiare riservata all’eros. Un programma con una forte coerenza interna, in un luogo, la città antica di Ercolano, in cui abbondano i segni perturbanti della vita quotidiana di due millenni fa. La rassegna è stata realizzato con il finanziamento dello Stato Italiano e della Regione Campania, nell’ambito del POC Campania 2014-2020.

Il Napoli è un Tir, travolta anche la Samp (4-0): è ancora primo

Otto gol in due partite di campionato, due vittorie di fila in altrettante trasferte e la sensazione che il Napoli abbia una dirompente attitudine...

Falsi incidenti stradali, 11enne traumatizzato per risarcimento

Si sono spinti, addirittura, a coinvolgere minorenni per rendere credibili i loro falsi incidenti stradali, finalizzati ad ottenere cospicui risarcimenti, come nel caso di...

A Napoli Est il nuovo polo pediatrico regionale, 480 posti e 25 specialità

Nascerà nella zona Est di Napoli, grazie a un investimento di 200milioni di euro, il nuovo polo pediatrico regionale, che metterà insieme eccellenze del...

Droga, 56 arresti nel Salernitano: ambulanza con i malati a bordo usata per spacciare

I Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali, emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Salerno su...

Il Napoli è un Tir, travolta anche la Samp (4-0): è ancora primo

Otto gol in due partite di campionato, due vittorie di fila in altrettante trasferte e la sensazione che il Napoli abbia una dirompente attitudine...

Falsi incidenti stradali, 11enne traumatizzato per risarcimento

Si sono spinti, addirittura, a coinvolgere minorenni per rendere credibili i loro falsi incidenti stradali, finalizzati ad ottenere cospicui risarcimenti, come nel caso di...

A Napoli Est il nuovo polo pediatrico regionale, 480 posti e 25 specialità

Nascerà nella zona Est di Napoli, grazie a un investimento di 200milioni di euro, il nuovo polo pediatrico regionale, che metterà insieme eccellenze del...

Droga, 56 arresti nel Salernitano: ambulanza con i malati a bordo usata per spacciare

I Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali, emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Salerno su...

Premio Napoli 2021, ecco i libri finalisti della 67ma edizione

Tra tutti i testi pervenuti alla Fondazione Premio Napoli per l’edizione 2021, i nove finalisti sono stati selezionati dalla Giuria Tecnica del Premio composta...
Skip to content