giovedì, Maggio 30, 2024
HomeCronacaIl centrodestra in Campania nel dopo Silvio, l'analisi di Stefano Caldoro

Il centrodestra in Campania nel dopo Silvio, l’analisi di Stefano Caldoro

in Campania, è impossibile non associare il nome di Silvio Berlusconi a quello di Stefano Caldoro

La tessera di Forza Italia non l’ha mai avuta, un anno fa ci fu anche lo strappo con il partito eppure, in Campania, è impossibile non associare il nome di Silvio Berlusconi a quello di Stefano Caldoro.

PREGI E DIFETTI DELLA POLITICA DEL CAVALIERE IN CAMPANIA

Presidente della Regione Campania, ministro, vice ministro e sottosegretario sempre con i governi di centro destra presieduti dal Cavaliere, deceduto ieri a Milano Un’occasione per fare il bilancio sugli ultimi 20 anni di politica nella nostra regione tra risultati raggiunti e passaggi etichettati come gravi errori da una parte dell’opinione pubblica. Vedi Luigi Cesaro e Nicola Cosentino

GLI SCENARI FUTURI

In un gioco di previsioni su come potrà cambiare l’asse della coalizione di centro destra orfana del suo fondatore nella nostra regione, Caldoro non ha dubbi

Skip to content