Home Calcio Il Napoli rischia di scivolare sul Crotone ma vince la quarta di...

Il Napoli rischia di scivolare sul Crotone ma vince la quarta di fila

Il Napoli rischia di scivolare sul Crotone ma vince la quarta partita di fila in campionato. Finisce 4-3 al termine di un match che in altri periodi si definirebbe rocambolesco. E invece è il tipico testa-coda del campionato, alla vigilia di Pasqua e di un match fondamentale come quello di mercoledì contro la Juventus. Segnano i tre attaccanti azzurri, Insigne, Osimhen e Mertens, ma occorre il gol di un difensore, Di Lorenzo, per conquistare il tre punti. Il Crotone a fine gara si rammarica e può vantare tre reti al Napoli, con la doppietta di Simy e la rete di Messias. La difesa azzurra lascia molto a desiderare, i due centrali Manolas e Maksimovic escono dal campo sotto ideali fischi e con un 4 in pagella.

IL TABELLINO
Napoli (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui, Ruiz, Bakayoko (16′ st Elmas), Politano (16′ st Lozano), Mertens (28′ st Zielinski), Insigne, Osimhen (46′ st Petagna). (25 Ospina, 16 Contini, 23 Hysaj, 33 Rrahmani, 38 Costanzo, 3 Zedadka, 68 Lobotka, 58 Cioffi). All.: Gattuso.
Crotone (3-5-2): Cordaz, Djidji, Golemic, Luperto (46′ st Marrone), Rispoli (1′ st Pereira), Messias, Benali, Molina (46′ st Di Carmine), Zanellato (36′ st Rojas), Ounas (1′ st Vulic), Simy. (16 Festa, 22 Crespi, 6 Magallan, 3 Cuomo, 8 Cigarini, 95 Henrique, 97 Riviere). All.: Cosmi.
Arbitro: Di Martino di Giulianova.
Reti: pt 19′ Insigne, 22′ Osimhen, 24′ Simy, 33′ Mertens; st 3′ Simy, 13′ Messias, 26′ Di Lorenzo.
Angoli: 6-4 per il Crotone. Recupero: 0 e 4′. Ammoniti: Rispoli, Pereira, Molina per gioco scorretto, Benali per comportamento non regolamentare.

 

Scavi di Ercolano: nuove imprese con Invitalia nel parco archeologico

In che modo il Parco Archeologico di Ercolano, appartenente al sito UNESCO con Pompei e Oplontis, può concretamente contribuire al miglioramento della qualità della vita...

Ordigno esplode in negozio Napoli, la reazione di residenti e commercianti

Avevano aperto da poco i titolari del negozio di caldaie devastato dall'esplosione di un ordigno posizionato da ignoti, la scorsa notte, davanti all'ingresso del...

Lollo Caffè per il pianeta, via ai canali social per progetto Treedom

Lollo Caffè aderisce all’iniziativa Treedom, l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online. L’iniziativa “Lollo Caffè x il pianeta” sarà...

Lite per posto auto, ucciso per difendere la figlia nel Napoletano

E' intervenuto per difendere la figlia e per questo avrebbe pagato con la vita Maurizio Cerrato, l'uomo di 61 anni ucciso ieri sera a...

Scavi di Ercolano: nuove imprese con Invitalia nel parco archeologico

In che modo il Parco Archeologico di Ercolano, appartenente al sito UNESCO con Pompei e Oplontis, può concretamente contribuire al miglioramento della qualità della vita...

Ordigno esplode in negozio Napoli, la reazione di residenti e commercianti

Avevano aperto da poco i titolari del negozio di caldaie devastato dall'esplosione di un ordigno posizionato da ignoti, la scorsa notte, davanti all'ingresso del...

Lollo Caffè per il pianeta, via ai canali social per progetto Treedom

Lollo Caffè aderisce all’iniziativa Treedom, l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online. L’iniziativa “Lollo Caffè x il pianeta” sarà...

Lite per posto auto, ucciso per difendere la figlia nel Napoletano

E' intervenuto per difendere la figlia e per questo avrebbe pagato con la vita Maurizio Cerrato, l'uomo di 61 anni ucciso ieri sera a...

Concorsone Regione Campania, tirocinanti in piazza contro la terza prova

Chiedono la semplificazione del cosiddetto concorsone della Regione Campania e l'assunzione immediata con la firma del contratto entro giugno 2021 senza passare dalla terza...
Skip to content