sabato, Aprile 13, 2024
HomesportCalcioIl Napoli travolge il Sassuolo, tripletta di Osimhen e doppietta di Kvara

Il Napoli travolge il Sassuolo, tripletta di Osimhen e doppietta di Kvara

Segna anche Rrahmani, prima vittoria per Calzona

SASSUOLO – Il gol in apertura di Racic sembra la condanna per un Napoli in balia di se stesso. 17 minuti in cui i neroverdi allenati dall’esordiente Bigica sembrano capaci di spaventare i campioni d’Italia in carica. La traiettoria beffarda che trafigge Meret ha il sapore di una condanna. Ma a Sassuolo si registra la resurrezione del Napoli. Uno schiaffo che sveglia gli uomini allenati da Calzona, che iniziano a macinare gioco e ad aumentare vertiginosamente il ritmo, a una intensità tale che schianta letteralmente il Sassuolo.

Il gol di Osimhen a SassuoloIL NAPOLI TRAVOLGE IL SASSUOLO

Resiste una decina di minuti la difesa del Sassuolo prima di cadere rovinosamente, quando Di Lorenzo lancia in profondità Anguissà che di tacco smarca Rrahmani il quale a due passi dalla porta non può sbagliare. Passano due minuti, vantaggio Napoli: sempre Di Lorenzo serve questa volta Politano sul lato destro, assist per Osimhen che segna e va ad esultare sotto la curva che ospita i tifosi napoletani. La partita di fatto finisce al 41′ con un appoggio sbagliato in uscita di Henrique, Politano che sfrutta il regalo e serve Osimhen che batte Consigli con una certa disinvoltura. I meriti del Napoli sono evidenti, ma la fase difensiva del Sassuolo continua ad essere inadeguata per la categoria. Concetto che viene ribadito in avvio di ripresa quando Osimhen firma il tris personale. Inguardabile la partenza dal basso di Tressoldi che passa la palla a Kvaratskhelia, il quale serve Osimhen che segna con un filo di gas Il Napoli giustamente non rallenta la sua azione e trova la quinta rete. Conquista palla Kvaratskhelia che supera Henrique e dal limite fa secco Consigli. Ancora protagonista il georgiano che dopo un angolo conclude trovando sulla sua strada Volpato. Sulla respinta ‘Kvara’ segna da posizione favorevole.

IL TABELLINO DI SASSUOLO NAPOLI

SASSUOLO (4-3-3) Consigli, Pedersen, Ferrari, Tressoldi (32′ st Kumbulla), Doig (11′ st Missori), Racic (11′ st Volpato), Henrique, Thorvestd, Laurientè, Pinamonti, (43′ st Kumi), Bajrami (32′ st Defrel). (25 Pegolo, 28 Cragno, 5 Erlic, 8 Mulattieri, 10 Berardi, 14 Obiang, 15 Ceide, 35 Lipani).
NAPOLI (4-3-3) Meret, Di Lorenzo, Rrahmani (17′ st Natan), Ostigard, Mario Rui, Anguissà, Lobotka (35′ st Dendoncker), Traorè (31′ st. Zielinski), Politano (17′ st Raspadori), Osimhen (31′ st Simeone), Kvaratskheila. (41 Contini, 95 Gollini, 5 Juan Jesus, 17 Olivera, 29 Lindstrom, 30 Mazzocchi). All.: Calzona.
Arbitro: Chiffi di Padova.
Reti: nel pt 17′ Racic, 29′ Rrahmani, 31′ e 41′ Osimhen; nel st 2′ Oshimen, 6′ e 30′ Kvaratstskheila. Angoli 6-11 Recupero: 3′ e 0. Ammoniti: nessuno

Skip to content