domenica, Febbraio 25, 2024
HomeCronaca“Il ragazzo col sorriso”, trent'anni dal sacrificio di Maurizio Estate

“Il ragazzo col sorriso”, trent’anni dal sacrificio di Maurizio Estate

Presentato il libro “Il ragazzo col sorriso”, scritto da Raffaele Sardo con la prefazione di Don Tonino Palmese, presidente di Pol.i.s.

Era il 17 maggio del 1993, esattamente 30 anni fa. Maurizio Estate interviene per sventare una rapina davanti alla sua officina, ma viene raggiunto successivamente dagli uomini che aveva messo in fuga e ammazzato. Sotto gli occhi del padre e della madre. Il ricordo è ancora vivo nel racconto del fratello Mario che stamattina ha partecipato alla commemorazione, a cui è seguita la presentazione di un libro dal titolo “Il ragazzo col sorriso”, scritto da Raffaele Sardo con la prefazione di Don Tonino Palmese, presidente della Fondazione Pol.i.s..

VOLUME PUBBLICATO DALLA FONDAZIONE POL.I.S. IN MEMORIA DEL GIOVANE EROE

Il volume è pubblicato dalla Fondazione Pol.i.s. della Regione Campania, e ricostruisce la storia e la breve vita di questo giovanissimo eroe. Presenti nel luogo dove fu ucciso, oggi a lui dedicato nel quartiere Chiaia di Napoli, la vicesindaco di Napoli, Laura Lieto, la presidente della Prima Municipalità, Giovanna Mazzone e l’assessore alle Politiche Sociale Benedetta Sciannimanica. Intervenuti Vittorio Ciccarelli del Fai con Davide Estate, nipote di Maurizio, presidente dell’Associazione antiracket Vomero-Arenella dedicata alla memoria di Maurizio. Tra i presenti anche Tano Grasso, fondatore e presidente della prima associazione antiracket italiana.

Skip to content