lunedì, Maggio 20, 2024
HomeCronacaTremano Napoli e l'area flegrea, scossa magnitudo 4.2

Tremano Napoli e l’area flegrea, scossa magnitudo 4.2

Circolazione ferroviaria nel caos, scuole evacuate, crepe negli edifici. Sono gli effetti dell’ennesima scossa di terremoto di magnitudo 4.2 c

Circolazione ferroviaria nel caos, scuole evacuate, crepe negli edifici. Sono gli effetti dell’ennesima scossa di terremoto di magnitudo 4.2 che si è verificata alle 3.30 di questa mattina nell’area flegrea. Il sisma più forte degli ultimi 40 anni, fanno sapere dall’Osservatorio Vesuviano dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. La scossa va letta sempre nel fenomeno del bradisismo che sta interessando da mesi il comune di Pozzuoli e il territorio circostante.

LA REAZIONE DELLA POPOLAZIONE

Il sisma è stato avvertito in diversi quartieri di Napoli ed anche fuori dai confini della Campania. La paura tra la popolazione è alta

CIRCOLAZIONE FERROVIARIA IN TILT

Il terremoto ha compromesso anche la circolazione ferroviaria alla stazione di piazza Garibaldi. La partenza dei treni è stata sospesa per consentire le verifiche dopo il sisma. Un messaggio sui tabelloni delle partenze ha avvertito i passeggeri dei forti ritardi, anche superiori ai 150minuti. Disagi anche per gli utenti della linea 2 della metropolitana.

Skip to content