sabato, Maggio 25, 2024
HomeCronacaInps, a Napoli primo giorno di lavoro per 311 neoassunti

Inps, a Napoli primo giorno di lavoro per 311 neoassunti

Nella capitale del Mezzogiorno dove il lavoro a tempo indeterminato sembra sempre più una chimera, 311 persone hanno firmato il contratto

Nella capitale del Mezzogiorno dove il lavoro a tempo indeterminato sembra sempre più una chimera, 311 persone hanno firmato il contratto per un posto da consulente di protezione sociale nella sede del coordinamento metropolitano Inps di Napoli, in via de Gasperi. Ha infatti preso il via questa mattina l’ingresso in INPS dei 4.124 vincitori del concorso pubblico per 1.858 posti di Consulente di protezione sociale.

311 ASSUNTI NELLA SEDE INPS DI NAPOLI

In particolare, a Napoli, sono stati destinati ben 311 funzionari. Ad accogliere i neoassunti il Direttore Roberto Bafundi e i direttori delle cinque filiali del Coordinamento metropolitano Per i neo assunti è stato predisposto un percorso formativo di 6 giornate che si svolgerà dal 18 al 26 aprile, presso l’Auditorium della Giunta Regionale Campania articolato in 7 moduli didattici: Accoglienza, Orientamento, Engagement, Inserimento, Accompagnamento, Valorizzazione e Formazione obbligatoria

UN INVESTIMENTO SUL FUTURO

Il Direttore Generale, Vincenzo Caridi, ha invece sottolineato che “Si tratta di un momento importante per tutta la comunità Inps, l’ingresso di nuove risorse giovani e preparate, serve a dare un’ulteriore spinta al nostro processo di crescita. Per rispondere ai
bisogni degli utenti, per rispondere per erogare prestazioni e servizi in maniera semplice e diretta a 60 milioni di italiani, occorre rinnovare competenze e professionalità. Il concorso che abbiamo espletato va esattamente in questa direzione: è un investimento sul
futuro, un passo fondamentale per creare valore pubblico.”

Skip to content