mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeCronacaIrpinia, 11°edizione della Festa del libro a Sant'Andrea di Conza

Irpinia, 11°edizione della Festa del libro a Sant’Andrea di Conza

Un presidio culturale da undici anni per le aree interne della Campania. Si prepara, il 21 e il 22 agosto, a festeggiare l'11°compleanno

Un presidio culturale da undici anni per le aree interne della Campania. Si prepara, il 21 e il 22 agosto, a festeggiare l’undicesimo compleanno la Festa del libro di Sant’Andrea di Conza, evento diventato oramai appuntamento fisso per chi sceglie l’Irpinia per trascorrere le vacanze. Tra gli ospiti di questa edizione lo scrittore umoristico Amedeo Colella, che presenterà il 21 agosto il suo libro “Napoli 365” e Simona Frasca, autrice del volume “Mixed by Erry”, che ha ispirato l’omonimo film che racconta la storia dei dei fratelli Frattasio, che costruirono la prima etichetta discografica italiana non ufficiale. L’autrice sarà protagonista di un incontro con il pubblico, sollecitata dalle domande del giornalista del Corriere della sera, Antonio Scolamiero.

GLI ALTRI OSPITI DELLA MANIFESTAZIONE

Sempre il 21 agosto il filosofo Filippo Cannizzo presenterà il suo “Lacrime di gentilezza” insieme allo storico Erberto Petoia, a Francesco Celli di Info Irpinia e ai sindaci di Sant’Andrea di Conza e Procida, Pompeo D’Angola e Raimondo Ambrosino. “Il legame tra le due comunità iniziato nel 2022 si rinsalda nel segno della cultura”, spiega il primo cittadino D’Angola. “La Festa del Libro ha sempre più significati. Dare a cittadini e visitatori un’offerta artistica di qualità, fa conoscere il nostro borgo all’esterno e creare nuove relazioni. Dopo il decimo anno iniziamo a pensare in grande”. Il 22 agosto altra giornata molto fitta. Nel pomeriggio il consueto salotto letterario con gli scrittori Giuseppe Vallario, Alfonso Sturchio, Paolo Farina, Michele Grilli, moderati da Floriana Guerriero. A seguire l’omaggio a Cormac McCarthy con un reading di Michele Lanza e la presentazione del libro “Mixed by Erry”.  Alla serata interverrà Gianpiero Verosimile, prima nelle vesti di ex negoziante di dischi e poi di Dj.

NON SOLO EDITORIA

Protagonista non solo l’editoria locale, con laboratori ludico-didattici per bambini con lo scrittore di favole, Angelo Coscia. L’evento, promosso dall’Amministrazione comunale di Sant’Andrea di Conza, in collaborazione con le associazioni del paese, rientra nel progetto “Itinerari Irpini tra cultura, storia, teatro e tradizioni”.

PARTNER E SOGGETTI FINANZIATORI

E’ co-finanziato dal POC Campania 2014-2020: Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale. La manifestazione vede anche il Patrocinio del Dipartimento di Studi Umanistici e dell’Osservatorio sulla governance per l’educazione al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico dell’Università Federico II di Napoli.

Skip to content