sabato, Aprile 13, 2024
HomeSalute“La Salute in un Talk”, discussione su patologie dell'occhio

“La Salute in un Talk”, discussione su patologie dell’occhio

“La Salute in un Talk”, discussione su patologie dell’occhio

Grande riscontro e partecipazione per l’appuntamento del ciclo di incontri “La Salute in un Talk”, promosso da SYNLAB SDN. Martedì 27 febbraio, presso il punto prelievi di Piazza Amedeo, 9 a Napoli, l’équipe di oculisti di SYNLAB SDN, composta dai dott. Antonio Bonaiti, Giuseppe De Simone e Amleto Feliciati ha approfondito il tema delle “Patologie dell’occhio più frequenti e la chirurgia della cataratta”, offrendo utili consigli e suggerimenti ai numerosi pazienti che hanno partecipato al talk.

Nell’ambito dell’incontro sono state evidenziate cause, fattori di rischio e tecniche all’avanguardia per la diagnosi e la cura di difetti visivi come miopia, ipermetropia, presbiopia e astigmatismo, insorgenza della cataratta, maculopatie, glaucoma e di altre patologie della retina che possono notevolmente danneggiare l’apparato visivo e incidere negativamente sulla qualità della vita. Una serie di patologie che potranno essere affrontate e curate presso il Medical Center di Via Gianturco, 113 a Napoli, grazie al supporto apparecchiature all’avanguardia e di sistemi di diagnosi e intervento chirurgico di ultima generazione.

SYNLAB prosegue la sua campagna d’informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio campano in merito alle tematiche legate alla salute e al benessere – ha dichiarato Luigi Boccia, deputy regional director del gruppo SYNLABNell’ultimo talk, dedicato alla cura e prevenzione dell’occhio, abbiamo dedicato particolare attenzione alla patologia della cataratta, che non colpisce più soltanto una popolazione anziana, ma anche persone intorno ai 50 anni. Per porre rimedio in maniera definitiva a questa patologia particolarmente rilevante, che genera dei forti minus per il benessere e la qualità di vita del paziente, SYNLAB SDN oggi mette a disposizione dell’utenza prestazioni d’eccellenza, grazie ad importanti investimenti in tecnologie e apparecchiature all’avanguardia e al supporto di medici oculisti altamente specializzati”.

 Abbiamo trattato un argomento molto sentito – ha affermato il dottor Antonio BonaitiLa cataratta è un processo degenerativo del cristallino, la parte dell’occhio che serve per focalizzare l’ambiente esterno, la nostra “macchina fotografica”. Più passano gli anni, più aumenta il rischio di essere affetti da tale patologia. Oggi, però, esistono diversi tipi di lenti e di interventi poco invasivi che permettono una risoluzione definitiva della malattia, con pochi disagi per il paziente. Resta centrale, ad ogni modo, il valore della prevenzione. In caso di campanelli d’allarme come l’offuscamento visivo, è necessaria una visita oculistica e la programmazione di un eventuale intervento risolutivo”.

In Italia sono circa 350.000 sono le persone che si operano di cataratta ogni anno, con risultati particolarmente apprezzati. Grazie a SYNLAB introdurremo moderne tecnologie nel campo della chirurgia oculistica, utilizzando apparecchiature all’avanguardia per risolvere i problemi di cataratta, sia con l’uso di lenti multifocali che monofocali – ha annunciato il dottor Giuseppe De SimoneL’intervento di cataratta è diventato estremamente rapido, sicuro e della durata di circa 4 o 5 minuti, con l’impianto di cristallini artificiali, anche di tipo multifocale, che permettono di correggere, contestualmente, anche difetti come miopia, ipermetropia e astigmatismo”.

L’anestesia per l’intervento di cataratta oggi è praticata a livello locale, con delle gocce di collirio anestetico – ha evidenziato il dottor Amleto Feliciatitutto ciò migliora il comfort del paziente e permette un recupero visivo più rapido. Grazie alle moderne tecnologie disponibili presso SYNLAB riusciamo ad impiantare cristallini multifocali che consentono al paziente di essere indipendente dagli occhiali e che funzionano come delle lenti progressive”.

Skip to content