venerdì, Maggio 24, 2024
HomeCronacaLite tra baby gang, notte di paura con spari a Casoria

Lite tra baby gang, notte di paura con spari a Casoria

Diciassette bossoli calibro 38 a salve e un coltello a serramanico sono stati trovati e sequestrati dai carabinieri a Casoria

Lite tra baby gang, notte di paura con spari a Casoria

Diciassette bossoli calibro 38 a salve e un coltello a serramanico sono stati trovati e sequestrati dai carabinieri a Casoria la scorsa notte. E dopo una telefonata al 112 che segnalava spari d’arma da fuoco in strada. L’incidente ha destato preoccupazione nella comunità locale, poiché gli spari hanno interrotto la tranquillità del quartiere.

SCOPERTI BOSSOLI E COLTELLI A SERRAMANICO

Bossoli e coltello sono stati scoperti tra via Brindisi e via Cagliari: in quest’ultima strada i militari della sezione radiomobile di Casoria e della tenenza di Arzano hanno trovato e identificato 13 ragazzi del posto. La maggior parte di loro sono minorenni, con un’età compresa tra i 13 ei 17 anni. Questo ha sollevato interrogativi sulla presenza di armi e utensili pericolosi tra i giovani della zona.

Le forze dell’ordine non escludono che i bossoli e il coltello siano i “resti” di uno scontro tra baby-gang, interrotto dall’arrivo delle forze dell’ordine. 

Dopo l’identificazione dei giovani coinvolti, i minori sono stati affidati ai rispettivi genitori, mentre il maggiorenne è stato rilasciato. Tuttavia, l’indagine è ancora in corso per identificare i responsabili di questi episodi di micro criminalità. 

Skip to content