mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeCronacaLsu: presidio di Cgil, Cisl e Uil davanti alla Prefettura di Napoli

Lsu: presidio di Cgil, Cisl e Uil davanti alla Prefettura di Napoli

Da 25 anni chiedono di essere stabilizzati, stufi di accontentarsi sempre di continue proroghe del contratto. Ma lo scorso 31 dicembre il contratto è scaduto e quindi 800 lavoratori socialmente utili della Regione Campania non percepiscono più lo stipendio. Questa mattina hanno presidiato la prefettura di Napoli per chiedere al prefetto di fare da tramite con il Governo per la risoluzione della vertenza. Chi ha prestato servizio in questi anni nelle amministrazioni comunali, chi nella regione e chi nei tribunali, come la signora Antonia Pellicanò e ora si ritrovano senza lavoro e senza stipendio per questioni burocratiche.
Con i lavoratori i rappresentanti di sindacati, Osvaldo Nastase (segretario regionale Uil Flp), Giuseppe Metitiero (segretario organizzativo Cgil Napoli e Campania) e Angelo Iodice Magliacano (segretario Regionale Felsa Cisl).

Skip to content