mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomesportCalcioManfredi risponde a De Laurentiis: "Lo stadio Maradona non è in vendita"

Manfredi risponde a De Laurentiis: “Lo stadio Maradona non è in vendita”

De Laurentiis presenti proposta concreta in interesse tifosi

Manfredi risponde a De Laurentiis: “Lo stadio Maradona non è in vendita”

Il Sindaco di Napoli risponde alla sorprendente sortita del patron azzurro che prima del match di Madrid aveva detto: “Se lo juventino Gaetano uscirà fuori dal legame col consiglio comunale e riuscirà a vendermi lo stadio Maradona, prometto che in un anno lo renderò il più bello d’Italia”.

Insomma botta e risposta a distanza intorno a un tema particolarmente caro al presidente del Napoli. Ma Manfredi sottolinea: “A noi fa molto piacere che la società voglia investire sullo stadio. Se la società presenta un progetto concreto con i relativi investimenti che si vogliono mettere in campo, con i relativi tempi di realizzazione, noi accoglieremo con favore questa proposta e si potrà anche eventualmente valutare la vendita che deve ovviamente essere decisa dal Consiglio comunale”.

La richiesta di De Laurentiis non è una novità. Era già stata avanzata al sindaco nel corso di una riunione a Palazzo San Giacomo alcune settimane fa ottenendo dal primo cittadino un rifiuto in assenza di determinate condizioni.

D’Altra, la vendita del bene sembra del tutto impossibile. L’eventuale concessione, al contrario, potrebbe essere plausibile. Una circostanza che consentirebbe al Napoli di poter gestire liberamente un bene pubblico ed aumentare il valore patrimoniale in maniera esponenziale. E se De Laurentiis un attimo dopo vendesse il Napoli ricavando grazie alla concessione, un beneficio superiore? Fa bene Manfredi ad andarci con i piedi di piombo e a non farsi provocare dalle furbizie lessicali di De Laurentiis.

 

Skip to content