giovedì, Aprile 18, 2024
HomeAttualitàMinori a rischio riabilitazione: appello disperato di Aias Afragola

Minori a rischio riabilitazione: appello disperato di Aias Afragola

La struttura di Afragola comunica che saranno a breve sospese le prestazioni a circa 150 bambini che seguono percorsi di riabilitazione.

Minori a rischio riabilitazione: appello disperato di Aias Afragola

“Non abbiamo la forza economica per garantire ulteriormente il prosieguo delle prestazioni ad almeno 150 utenti”.

Con una cartello all’interno del locali dell’Aias di Afragola, il centro di assistenza che si occupa di riabilitazione e di integrazione di minori disabili, la struttura comunica che a breve ci sarà lo stop alle prestazioni.

CONTENZIOSO CON L’ASL NAPOLI NORD PER LE PRESTAZIONI ANNUALI DA RIMBORSARE

Le motivazioni, si legge nella nota, la “querelle” di natura economica con la Asl Napoli Nord che va avanti da anni, con l’intervento anche della magistratura ordinaria.

Un contenzioso che vede l’associazione impegnata da tempo in una causa giudiziaria legata agli acquisti di prestazioni da parte dell’azienda sanitaria locale.

Una vicenda legata ai rimborsi e ai costi delle prestazioni erogate che vede come parti soccombenti soprattutto i piccoli pazienti che ogni giorno si recano presso la struttura a nord del capoluogo per i trattamenti riabilitativi.

CHIESTA LA RICOLLOCAZIONE DEI PICCOLI PAZIENTI IN ALTRE STRUTTURE

I vertici dell’Aias chiedono la ricollocazione degli utenti in altre strutture.

“Ma fino a questo momento – fanno sapere con la circolare esposta al pubblico – non c’è stata nessuna risposta. E – aggiungono – ancor più grave, nessuna considerazione”.

L’associazione fa sapere che sta cercando possibili soluzioni attraverso il rimborso indiretto dei costi delle prestazioni.

Così come indicato nella sentenza di appello intervenuta sulla questione delle prestazioni da assicurare ai piccoli pazienti della struttura riabilitativa afragolese.

Skip to content