Home Attualità Morto a 84 anni Tullio Pironti, un vita tra "libri e cazzotti"

Morto a 84 anni Tullio Pironti, un vita tra “libri e cazzotti”

Si era tolto i guantoni da box per diffondere il sapere, Tullio Pironti.

Ma non è solo il mondo della cultura napoletano a essere in lutto, dopo aver appreso della sua morte la scorsa notte all’età di 84 anni.

Un altro pezzo di una Napoli che non c’è più se n’è andato.

In occasione dei suoi 80 anni, tirò fuori dal deposito della storica casa editrice di piazza Dante, eredita dal padre oltre un secolo fa, migliaia di libri da regalare ai passanti.

Diffondere i libri, la cultura, era la sua missione. Era stato il primo editore a inaugurare il filone delle inchieste giornalistiche, dando fiducia al grande Joe Marrazzo. Il film Il Camorrista di Tornatore nasceva dall’omonimo libro su Raffaele Cutolo, inutile dirlo: Tullio Pironti editore. Solo per citarne uno.

Negli anni era diventato un punto di riferimento culturale per la città, un personaggio di rilievo a cui rivolgersi per un riflessione critica sulla società napoletana. La sua libreria, tappa obbligatoria per una passeggiata nel centro storico. Nell’intervista realizzata in occasione dei suoi 80 anni, una delle ultime iniziative pubbliche di cui era stato fautore, il suo pensiero sull’importanza dei libri soprattutto per i giovani

Covid in Campania, è picco di positivi: 592 nuovi casi e tre decessi

Questo il bollettino di oggi: (dati aggiornati alle 23.59 di ieri)Positivi del giorno: 592 Test: 24.106 Deceduti: 3 Report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva...

Whirlpool, il giudice si riserva decisione su licenziamenti

Il giudice si è riservato per i prossimi giorni una decisione in merito al processo sul ricorso presentato dal sindacato contro i licenziamenti alla...

“Poggioreale è il peggior carcere d’Europa”, la denuncia del sindacato di polizia penitenziaria

Con cadenza periodica, l'anomalia Poggioreale torna prepotente nel dibattito politico sulla situazione delle carceri italiane. Quello di Napoli è il peggiore d'Europa, denuncia il segretario...

Galleria Vittoria, sopralluogo del sindaco Manfredi: riapertura entro Natale

L'ultima parola sulla riapertura al traffico della Galleria Vittoria spetta alla procura. La magistratura inquirente l'aveva sequestrata, la magistratura potrà dire se, a lavori...

Covid in Campania, è picco di positivi: 592 nuovi casi e tre decessi

Questo il bollettino di oggi: (dati aggiornati alle 23.59 di ieri)Positivi del giorno: 592 Test: 24.106 Deceduti: 3 Report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva...

Whirlpool, il giudice si riserva decisione su licenziamenti

Il giudice si è riservato per i prossimi giorni una decisione in merito al processo sul ricorso presentato dal sindacato contro i licenziamenti alla...

“Poggioreale è il peggior carcere d’Europa”, la denuncia del sindacato di polizia penitenziaria

Con cadenza periodica, l'anomalia Poggioreale torna prepotente nel dibattito politico sulla situazione delle carceri italiane. Quello di Napoli è il peggiore d'Europa, denuncia il segretario...

Galleria Vittoria, sopralluogo del sindaco Manfredi: riapertura entro Natale

L'ultima parola sulla riapertura al traffico della Galleria Vittoria spetta alla procura. La magistratura inquirente l'aveva sequestrata, la magistratura potrà dire se, a lavori...

Napoli, al Mann apre il Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale

Torna in presenza con la 9ª edizione il CSRMed, Salone Mediterraneo della della Responsabilità Sociale, in programma al MANN – Museo Archeologico Nazionale di...
Skip to content